Evade dai domiciliari a Mugnano di Napoli, rintracciato a Brindisi

Si tratta di un 29enne di origine iraniana. Nella serata di ieri l’uomo è stato rintracciato in città

BRINDISI -  I carabinieri della Sezione radiomobile della compagnia di Brindisi hanno arrestato, in flagranza di reato, per evasione, Kohan Dindarlo Mohammad, 29enne di origine iraniana residente a Mugnano di Napoli (Na).

Nella serata di ieri l’uomo è stato rintracciato a Brindisi ed è risultato evaso dalla misura degli arresti domiciliari cui era sottoposto nel Comune di residenza per reati in materia di sostanze stupefacenti, nonché colpito da un’ordinanza di revoca degli arresti domiciliari e applicazione della custodia in carcere emessa dal Tribunale di Napoli, a seguito di reiterate trasgressioni alle prescrizioni imposte. Il 29enne, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la casa Circondariale di Brindisi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Primo operatore 118 positivo, ora screening urgente per tutti"

  • Muore un imprenditore edile: prima vittima del Covid a Ostuni

  • Una brindisina in Olanda: "Viviamo col terrore del contagio. Il Lockdown è una fortuna"

  • Coronavirus: 22 nuovi contagi e un decesso in provincia di Brindisi

  • Controlli anti contagio: multati un barbiere e il suo cliente a Brindisi

  • Coronavirus: trend in calo in Puglia, nel Brindisino altri 12 contagi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento