Evasione: residuo di pena da scontare ai domiciliari per un latianese

La giustizia presenta il conto a un 42enne di Latiano, Luca Spinelli, che deve scontare la parre residua di una condanna paria due anni e due mesi di reclusione per il reato di evasione

LATIANO – La giustizia presenta il conto a un 42enne di Latiano, Luca Spinelli, che deve scontare la parre residua di una condanna paria due anni e due mesi di reclusione per il reato di evasione. A carico dell’uomo l’ufficio Esecuzione penale del tribunale di Brindisi ha emesso un ordine di esecuzione. Il provvedimento restrittivo gli è stato notificato dai carabinieri della locale stazione, che hanno nuovamente condotto Spinelli presso la propria abitazione, in regime di domiciliari. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      "Differenziata troppo bassa: arriva nuova stangata con l'Ecotassa"

    • Cronaca

      Operaio schiacciato da pressa per rifiuti: un indagato per omicidio colposo

    • Politica

      “Non intendo prestarmi ancora a questo gioco al massacro”

    • Cronaca

      "La mia vita da cervello in fuga, fra calci in faccia e porte sbattute"

    I più letti della settimana

    • Tragedia del lavoro, muore operaio: aveva 24 anni

    • Studente colto da malore il classe: il professore gli salva la vita

    • Pizzaiolo di Brindisi nell’olimpo degli stellati: è stato assessore provinciale

    • Scu, arrestato latitante: trovato dai carabinieri in una casa di campagna

    • Quasi due chili di droga nascosti in casa: nuovo arresto per un brindisino

    • Stefano Cucchi, inchiesta bis: omicidio preterintenzionale per il carabiniere brindisino

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento