Falla, sosta di emergenza per traghetto

BRINDISI – Una motonave della compagnia Grimaldi, la “Europa Link”, con 274 passeggeri a bordo, partita ieri da Trieste e, dopo una sosta ad Ancora, diretta a Patrasso, intorno alla mezzanotte ha subito una piccola falla a poppa mentre si trovata al largo della costa tra Monopoli e Brindisi. Con l’assistenza della Guardia Costiera di Brindisi ha proseguito sino a quest’ultimo porto per una tappa di emergenza. Nessun problema ai passeggeri, che sono rimasti a dormire nelle loro cabine sino a quando non sono stati svegliati per lo sbarco.

L'Europa Link a Costa Morena

BRINDISI – Una motonave della compagnia Grimaldi, la “Europa Link”, con 274 passeggeri a bordo, partita ieri da Trieste e, dopo una sosta ad Ancora, diretta a Patrasso, intorno alla mezzanotte ha subito una piccola falla a poppa mentre si trovata al largo della costa tra Monopoli e Brindisi. Con l’assistenza della Guardia Costiera di Brindisi ha proseguito sino a quest’ultimo porto per una tappa di emergenza. Nessun problema ai passeggeri, che sono rimasti a dormire nelle loro cabine sino a quando non sono stati svegliati per lo sbarco.

La falla, di circa un metro secondo quanto appreso dall’agente marittimo di Grimaldi a Brindisi, è stata causata dalla pala di una delle due eliche, che distaccandosi ha provocato un effetto-ascia sulla parte poppiera dello scafo. I sistemi di bordo hanno immediatamente segnalato la situazione alla sala macchine e alla plancia. Il comandante ha informato la Guardia Costiera del problema, e utilizzando solo un’elica ed una macchina, ha fatto rotta su Brindisi.

Tutto è avvenuto in sicurezza. A Brindisi il pilota del porto di turno ha ricevuto la chiamata della “Europa Link” alle 3 della scorsa notte, ed ha provveduto a pilotare nel porto medio il traghetto, sino alla rampa di Costa Morena Ovest, dove su richiesta dell’agente marittimo di Grimaldi, Massimo Sciscio, l’Autorità portuale ha fatto aprire la vecchia stazione marittima prefabbricata, raggiunta anche dal gestore del servizio bar.

Qui i 274 passeggeri hanno atteso sino alle 8 del mattino, poi sono stati imbarcati sul traghetto Florencia sempre della compagnia Grimaldi, che assieme alla Sorrento della stessa compagnia garantisce i collegamenti giornalieri con la Grecia. La Florencia poi a mezzogiorno doveva salpare per una corsa straordinaria sino a Patrasso, portando a destinazione i viaggiatori sbarcati dalla Europa Link.

Tutto si è risolto perciò per il meglio. La Capitaneria di Porto di Brindisi, che in via precauzionale nella notte ha impegnato in assistenza due motovedette, ora assieme a personale tecnico della Grimaldi sta provvedendo all’ispezione che dovrà stabilire con esattezza le cause dell’avaria all’elica e l’entità del danno. Come nella prassi, sull’incidente sarà condotta una inchiesta.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Violentò la figlia e nacque una bimba: arrestato dopo anni

  • Cronaca

    Banditi armati di taglierino in banca: portati via 56mila euro

  • Cronaca

    Sequestrate le strutture turistiche a ridosso di Torre Guaceto

  • Green

    Milioni di storni a Torre Guaceto: il focus di National Geographic

I più letti della settimana

  • Scontro fra un compattatore e due furgoncini: un morto sulla statale

  • Aveva 15 identità e un mandato di arresto europeo: trovato a Brindisi

  • Gis carabinieri e Finanza abbordano un cargo sospetto al largo di Brindisi 

  • Auto si ribalta sulla strada provinciale: spavento per una ragazza

  • Automobilista rapinato in città: forse esploso un colpo di pistola

  • "Se mia madre è ancora tra noi è grazie all'equipe che l'ha operata"

Torna su
BrindisiReport è in caricamento