Dagli arresti domiciliari al carcere: "Violazione delle prescrizioni"

Giuseppe Lapadula, 50 anni, di Fasano, accompagnato dai carabinieri nella casa circondariale di Brindisi

FASANO - Dai domiciliari al carcere, dopo aver violato le prescrizioni: Giuseppe Lapadula, 50 anni, di Fasano, è stato accompagnato dai carabinieri nella casa circondariale di via Appia, a Brindisi.  Recentemente era stato deferito per evasione da una comunità in cui era ristretto ai domiciliari in due circostanze:  nella prima è stato ricondotto, nella seconda si è allontanato definitivamente non facendovi più ritorno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Traffico internazionale di sostanze stupefacenti: nove arresti

  • Coronavirus, nell'ospedale Melli cinque operatori sanitari e un paziente positivi

  • Covid-19, anche un ricercatore di Francavilla a caccia della cura

  • Appropriazione indebita: 31 auto sequestrate dalla polizia a Brindisi

  • "Impossibile garantire distanziamento sociale", Carrisiland rinuncia alla stagione 2020

  • Scontro fra due auto sulla provinciale: feriti un uomo e una donna

Torna su
BrindisiReport è in caricamento