Reati contro la persona e detenzione al fine di spaccio: un arresto

Eseguito “ordine di esecuzione per la carcerazione”, nei confronti di un 42enne

FASANO - I carabinieri della stazione di Fasano, hanno eseguito un “ordine di esecuzione per la carcerazione”, nei confronti di Pietro Destino 42enne del posto. L’uomo deve espiare la pena residua di quattro anni, sei mesi e cinque giorni di reclusione per reati contro la persona e per detenzione al fine di spaccio di stupefacente. In particolare, l’uomo era stato arrestato dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Fasano nel dicembre del 2015, perché a seguito di perquisizione domiciliare effettuata in un’abitazione rurale di contrada Laureto, fu sorpreso con oltre 35 grammi di cocaina, sostanza da taglio e materiale per il confezionamento delle dosi. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Brindisi.

Potrebbe interessarti

  • L’albicocca, antico frutto della fertilità

  • Come riparare le piante dal caldo estivo e dal sole

  • Librerie fai da te: alcune idee

  • Fai da te, barbecue in muratura: come realizzarlo

I più letti della settimana

  • Accoltellamento mortale dopo furibonda lite tra consuoceri

  • Altri temporali in arrivo, l'allerta meteo passa ad arancione sulla costa

  • Auto fuori controllo sulla provinciale: un uomo perde la vita

  • Aste giudiziarie, pressioni e minacce ai partecipanti: quattro arresti

  • Trovato alla guida di un trattore rubato del valore di 50mila euro: arrestato

  • Omicidio Maldarella, fermati anche il padre e la madre dell'arrestato

Torna su
BrindisiReport è in caricamento