sabato, 19 aprile 12℃

Ferito in campagna da una fucilata

S. VITO DEI NORMANNI - Gambizzato con una fucilata un 19enne di S.Vito dei Normanni, Enzo Ippolito, ed è subito mistero sull'episodio avvenuto poco dopo le 14 odierne in contrada Mascava, in territorio di Brindisi. Del caso sta occupandosi la Squadra mobile, sotto la direzione del vicequestore Francesco Barnaba che poco dopo il ricovero all'ospedale Perrino del capoluogo del ferito, si è recato al pronto soccorso del nosocomio per le prime domande al giovane.

BrindisiReport.it29 febbraio 2012

S. VITO DEI NORMANNI - Gambizzato con una fucilata un 19enne di S.Vito dei Normanni, Enzo Ippolito, ed è subito mistero sull'episodio avvenuto poco dopo le 14 odierne in contrada Mascava, in territorio di Brindisi. Del caso sta occupandosi la Squadra mobile, sotto la direzione del vicequestore Francesco Barnaba che poco dopo il ricovero all'ospedale Perrino del capoluogo del ferito, si è recato al pronto soccorso del nosocomio per le prime domande al giovane.

Ippolito, che è incensurato, ha riferito alla polizia che stava raccogliendo le ultime olive in un terreno di un conoscente, che lo aveva autorizzato, e che poco prima del fatto era passato da lì anche il fratello maggiore, che poi si era allontanato. Poco dopo, Enzo Ippolito sarebbe stato raggiunto ed affrontato da un individuo a volto coperto e armato di fucile, che ha esploso contro di lui due o tre colpi.

Ma solo una rosata ha raggiunto il bersaglio, il terzo inferiore della gamba destra, procurandogli una ferita non grave. Il movente? Sconosciuto. Dopo il ferimento, zoppicando Ippolito è riuscito a raggiungere il furgone con cui era arrivato sul posto, ha preso il cellulare e ha chiamato il fratello, che è ritornato precipitosamente indietro, lo ha caricato in auto e lo ha portato al pronto soccorso dell'ospedale brindisino.

campagna
ferimento
fucilata
giovane
mistero
S.Vito dei Normanni

Commenti