Flash/ Armi e munizioni da guerra

BRINDISI - Un uomo di S.Vito dei Normanni, Angelo Urbano, è stato arrestato da personale della Squadra mobile di Brindisi per detenzione e porto illegale di armi e munizioni. Nel corso di una perquisizione, avvenuta in una zona di campagna, la polizia ha rinvenuto una pistola semiautomatica ed una ad aria compressa, corredate di munizioni anche da guerra. L'arresto è scattato dunque in flagranza di reato.

pistola

BRINDISI - Un uomo di S.Vito dei Normanni, Angelo Urbano, è stato arrestato da personale della Squadra mobile di Brindisi per detenzione e porto illegale di armi e munizioni. Nel corso di una perquisizione, avvenuta in una zona di campagna, la polizia ha rinvenuto una pistola semiautomatica ed una ad aria compressa, corredate di munizioni anche da guerra. L'arresto è scattato dunque in flagranza di reato.

Sull'operazione la Squadra mobile ha convocato una conferenza stampa per le 11,30 di stamani in questura, nel corso della quale saranno rese note le circostanze dell'arresto. Resta da vedere se le stesse sono collegatre a recenti fatti di cronaca come rapine, estorsioni o ferimenti. La polizia non ha rivelato ancora alcun particolare dei fatti.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Deceduta dopo dimissioni dal Pronto soccorso: indagati tre medici

    • Cronaca

      Doppia rapina con omicidio: arrestato anche il presunto autista della banda

    • Concerti

      La lirica al Nuovo Teatro Verdi con "La Traviata" e "Madama Butterfly"

    • sanita

      Bilancio e progetti della sanità pugliese: la conferenza stampa

    I più letti della settimana

    • Giovane padre di famiglia muore all'improvviso: autorizzato l'espianto degli organi

    • Donna muore in ospedale dopo intervento chirurgico: presentata denuncia

    • Conflitto a fuoco fra benzinaio e malvivente: esplosi almeno sei colpi

    • Muore dopo dimissioni dal Pronto soccorso: i parenti chiedono chiarezza

    • Omicidi e armi, libero il pentito Bullone: chiede la riduzione della pena

    • Prosciugato il conto di due anziani di Cellino: arrestati nipote e direttore della Posta

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento