Flash/ Furti in abitazione, tre fermati

BRINDISI - Nel corso di un servizio notturno, la Squadra mobile brindisina ha effettuato tre fermi nel capoluogo collegati al fenomeno dei furti in appartamento. Si tratta in almeno un caso di personaggi noti della malavita locale. Dalla questura non sono state ancora diramate notizie sull'operazione ma è prevedibile che ciò avverrà nel corso della mattinata.

Auto polizia

BRINDISI - Nel corso di un servizio notturno, la Squadra mobile brindisina ha effettuato tre fermi nel capoluogo collegati al fenomeno dei furti in appartamento. Si tratta in almeno un caso di personaggi noti della malavita locale. Dalla questura non sono state ancora diramate notizie sull'operazione ma è prevedibile che ciò avverrà nel corso della mattinata.

Si tratta di una risposta importante nelle attività di repressione della recrudescenza di furti e rapine nell'area della città e delle immediate periferie, fatto che hanno raggiunto un picco attorno alle festività, ma che ancora impegnano duramente le forze di polizia.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Nuova svolta nelle indagini sul clan Brandi: scoperto deposito di armi e droga

    • Cronaca

      Trovati ventuno chilogrammi di tritolo sulla spiaggia di Lido Presepe

    • Cronaca

      Ancora un maxi-sequestro di marijuana in mare: arrestati tre scafisti albanesi

    • Eventi

      Donati oltre 200 libri e materiale didattico ai bambini di Norcia

    I più letti della settimana

    • La scala si ribalta e cade battendo la testa: muore poco dopo in ospedale

    • Scontro fra quattro veicoli sulla provinciale: un morto e tre feriti

    • Hascisc e marijuana nella cappa della cucina: arrestato un giovane brindisino

    • Auto si ribalta sulla Brindisi-Tuturano: due donne e un bimbo in ospedale

    • Auto si ribalta sulla provinciale: grave la conducente, illesa la figlia

    • Nuova svolta nelle indagini sul clan Brandi: scoperto deposito di armi e droga

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento