Flash/ Furti in abitazione, tre fermati

BRINDISI - Nel corso di un servizio notturno, la Squadra mobile brindisina ha effettuato tre fermi nel capoluogo collegati al fenomeno dei furti in appartamento. Si tratta in almeno un caso di personaggi noti della malavita locale. Dalla questura non sono state ancora diramate notizie sull'operazione ma è prevedibile che ciò avverrà nel corso della mattinata.

Auto polizia

BRINDISI - Nel corso di un servizio notturno, la Squadra mobile brindisina ha effettuato tre fermi nel capoluogo collegati al fenomeno dei furti in appartamento. Si tratta in almeno un caso di personaggi noti della malavita locale. Dalla questura non sono state ancora diramate notizie sull'operazione ma è prevedibile che ciò avverrà nel corso della mattinata.

Si tratta di una risposta importante nelle attività di repressione della recrudescenza di furti e rapine nell'area della città e delle immediate periferie, fatto che hanno raggiunto un picco attorno alle festività, ma che ancora impegnano duramente le forze di polizia.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Rapinatori scatenati: in città assaltata tabaccheria con estintore, a Oria esploso un colpo

    • Cronaca

      Infiltrazioni d'acqua e soffitto pericolante in Radiologia: pazienti rimandati a casa

    • Cronaca

      Giunta, il vice sindaco lascia dopo aver perso la delega ai rifiuti

    • Cronaca

      Schiaffeggiano uno studente e gli sottraggono lo zaino: interviene la polizia

    I più letti della settimana

    • Tragedia del lavoro, muore operaio: aveva 24 anni

    • Pizzaiolo di Brindisi nell’olimpo degli stellati: è stato assessore provinciale

    • Scu, arrestato latitante: trovato dai carabinieri in una casa di campagna

    • Studente colto da malore il classe: il professore gli salva la vita

    • Quasi due chili di droga nascosti in casa: nuovo arresto per un brindisino

    • Stefano Cucchi, inchiesta bis: omicidio preterintenzionale per il carabiniere brindisino

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento