Flash/ Furti in abitazione, tre fermati

BRINDISI - Nel corso di un servizio notturno, la Squadra mobile brindisina ha effettuato tre fermi nel capoluogo collegati al fenomeno dei furti in appartamento. Si tratta in almeno un caso di personaggi noti della malavita locale. Dalla questura non sono state ancora diramate notizie sull'operazione ma è prevedibile che ciò avverrà nel corso della mattinata.

Auto polizia

BRINDISI - Nel corso di un servizio notturno, la Squadra mobile brindisina ha effettuato tre fermi nel capoluogo collegati al fenomeno dei furti in appartamento. Si tratta in almeno un caso di personaggi noti della malavita locale. Dalla questura non sono state ancora diramate notizie sull'operazione ma è prevedibile che ciò avverrà nel corso della mattinata.

Si tratta di una risposta importante nelle attività di repressione della recrudescenza di furti e rapine nell'area della città e delle immediate periferie, fatto che hanno raggiunto un picco attorno alle festività, ma che ancora impegnano duramente le forze di polizia.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Scu, il pentito: “Martena mi chiese di acquistare cocaina per 150mila euro”

  • Cronaca

    Rogo sospetto al rione Santa Chiara: due auto investite dalle fiamme

  • Cronaca

    Casa di riposo non autorizzata: disposta la chiusura, trasferiti 11 anziani

  • Cronaca

    Rissa dopo il funerale della mamma ultracentenaria: altre cinque denunce

I più letti della settimana

  • Incidente sulla provinciale: giovane donna perde la vita sotto gli occhi del marito

  • Agguato nella movida. Spari tra la folla di giovani, un ferito

  • Infarto al lavoro, muore il gigante buono delle discoteche

  • Bimbo muore dopo il parto: indagati ginecologa e ostetrica per omicidio colposo

  • Furto al negozio Tally Weijl di Lecce: la polizia arresta tre giovani di Brindisi

  • Bomba nella notte in una tabaccheria del centro: danni ingenti e paura

Torna su
BrindisiReport è in caricamento