Flash/ Ingente sequestro di eroina

BRINDISI - Si è concluso con il sequestro di un ingente quantitivo di eroina un servizio condotto nel pomeriggio e nella serata di ieri dalla sezione antidroga della Squadra Mobile di Brindisi, che ha intercettato il trasferimento della droga, arrivata in porto con un peschereccio albanese, sull'auto di un noto pregiudicato brindisino.

Il Seno di Levante del porto di Brindisi

BRINDISI - Si è concluso con il sequestro di un ingente quantitivo di eroina un servizio condotto nel pomeriggio e nella serata di ieri dalla sezione antidroga della Squadra Mobile di Brindisi, che ha intercettato il trasferimento della droga, arrivata in porto con un peschereccio albanese, sull'auto di un noto pregiudicato brindisino.

La polizia, che in questo momento sta ancora perquisendo accuratamente l'imbarcazione alla banchina Feltrinelli, ha tratto in arresto sia il pregiudicato che i quattro albanesi arrivati via mare con il carico di stupefacenti. I particolari dell'operazione saranno resi noti alle 11,30 nel corso di una conferenza stampa in questura.

Potrebbe interessarti

  • La banana, un fabbisogno giornaliero

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio al tabacco

  • Topi, sporcizia e inciviltà: il parco del Cillarese sprofonda nel degrado

I più letti della settimana

  • Scontro fra tre auto sulla strada per il mare: un morto e nove feriti

  • Parcheggiatore stroncato da infarto nella movida delle discoteche

  • Si apparta con la moglie di un detenuto: mamma e figli lo pestano

  • Tragedia in spiaggia: anziano perde la vita mentre fa il bagno

  • Furti nelle auto parcheggiate sulla costa: scoperti i responsabili

  • Posti in spiaggia "prenotati": la Capitaneria sequestra tutto

Torna su
BrindisiReport è in caricamento