Fuori pericolo il giovane colto da malore mentre faceva il bagno

Sciolta la prognosi del 33enne di Brindisi colto da malore domenica 18 agosto mentre faceva il bagno a Campo di Mare

CAMPO DI MARE – Sciolta la prognosi del 33enne di Brindisi colto da malore domenica 18 agosto mentre faceva il bagno a Campo di Mare, marina di competenza del Comune di San Pietro Vernotico. Fu portato fuori dall’acqua privo di sensi, non respirava e il cuore non batteva. In attesa dell’arrivo del 118 fu soccorso dapprima dall’equipe sanitaria del vicino lido Gògò, e poi da un medico fuori servizio ospite del Lido, in vacanza con la famiglia, Gianni Greco.

Malore mentre fa il bagno, salvato in extremis dall'annegamento

Quest’ultimo si accorse che il giovane non era annegato ma era stato colpito da una crisi convulsiva, era in arresto cardiocircolatorio, praticò le manovre di rianimazione riuscendo a far battere nuovamente il cuore. Nel frattempo era giunta l’ambulanza del 118 che prese in consegna il malcapitato e lo portò in ospedale. Il 33enne fu ricoverato in Rianimazione in prognosi riservata, oggi ha lasciato questo reparto. Non corre più pericolo di vita. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna muore al Pronto soccorso: negativo il test del coronavirus

  • Virus, paziente in valutazione al Perrino. Treno bloccato a Lecce

  • Virus, declassato caso sospetto, ma resta l'isolamento. Un altro oggi

  • Detenuto ai domiciliari ingerisce acido: morto dopo dieci giorni di agonia

  • Flacone di amuchina a prezzo quintuplicato: nei guai un commerciante

  • Coronavirus: primo caso positivo al test in Puglia

Torna su
BrindisiReport è in caricamento