Furti di cavi di rame rallentano i treni

Disagi e rallentamenti sulla tratta ferroviaria Bari-Lecce sono stati causati da un tentato furto di rame verificatosi ieri pomeriggio lungo i binari situate fra Ostuni e San Vito dei Normanni.

Tubazioni e cavi in rame (repertorio)

Disagi e rallentamenti sulla tratta ferroviaria Bari-Lecce sono stati causati da un tentato furto di rame verificatosi ieri pomeriggio lungo i binari situate fra Ostuni e San Vito dei Normanni. Alcuni individui, sulla base di quanto comunicato da Ferrovie dello Stato, avrebbero tagliato alcuni cavi nel tentativo, non riuscito, di rubare i fili di rame. Ma il gesto, fra le 14 e le 21, ha comunque provocato ritardi medi di 25 minuti per 9 treni a lunga percorrenza e 21 treni regionali.

E’ andato a segno, invece, il raid effettuato la scorsa notte lungo la tratta compresa tra Rignano Garganico (Foggia) e Foggia, dove alcuni individui sono riusciti a impossessarsi cavi di rame per un danno complessivo di oltre 10mila euro, oltre ai costi per il lavoro aggiuntivo della squadre di emergenza di Rete ferroviaria italiana, per il ripristino del corretto funzionamento degli impianti.

L’azienda precisa ad ogni modo che “l’asportazione di rame non comporta, nel modo più assoluto , problemi di sicurezza alla circolazione dei treni, ma solo rallentamenti e ritardi. La sottrazione del materiale, infatti – si legge ancora nella nota - provoca l’attivazione istantanea dei sistemi di sicurezza che governano le tecnologie in uso nella gestione del traffico ferroviario, con arresto immediato dei treni”.

 

 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Brindisi usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Stp: rinnovate tutte le corse per le marine della provincia

  • Farmaci generici e farmaci di marca: sono uguali?

  • Come organizzare una cena a buffet a casa

  • Estate in giardino: le piscine interrate, costi e tipologie

I più letti della settimana

  • Cadavere di un uomo nella zona industriale: trovata pistola, un colpo al petto

  • Ritrovato il giovane mesagnese scomparso a Milano ad aprile scorso

  • Vessata per 18 anni dal marito e dalla suocera: l'incubo di una donna

  • Tir si ribalta, poi tamponamento a catena: doppio incidente sulla statale

  • Messaggi su Facebook, lite in famiglia sulla spiaggia: cinque denunce

  • Tamponamento sulla superstrada: tre feriti, anche una bambina. Auto distrutte

Torna su
BrindisiReport è in caricamento