Furti di olive: intensificati i controlli. Una coppia arrestata in flagranza

Un uomo e una donna sono stati sorpresi nelle campagne di Ceglie Messapica con due quintali di olive appena rubati e collocati sul carrello di un trattore. Con l'avvento dell'autunno, aumentano i servizi di controllo nelle campagne

CEGLIE MESSAPICA – Avevano appena finito di scaricare due quintali di olive sul carrello dei un trattore, quando sono arrivati i carabinieri. Una coppia di Ceglie Messapica è stata arrestata in flagranza di reato dai carabinieri delle stazioni territoriale e forestale di Ceglie Messapica. Si tratta del 72enne G.D. G. e della 50enne G. D. M. 

Foto furto di olive (1)-2

I due sono stati sorpresi in contrada Virscigliulo, in un terreno di proprietà di una signora residente in provincia di Milano. Le ulive rubate sono state restituite su delega della proprietaria al fattore della proprietà, che è stato attivato nella circostanza. Gli arrestati, al termine delle formalità di rito, di concerto con il pm di turno del tribunale di Brindisi, sono stati rimessi in libertà. 

Foto furto di olive (3)-2

Con l’avvento della stagione autunnale periodo di raccolta il comando provinciale ha intensificato i servizi nell’ambito delle aree rurali, volti a contrastare i furti dei prodotti agricoli. In tale contesto è anche di grande ausilio la segnalazione effettuata anche in forma anonima, attività che può fare ogni cittadino che ha cognizione diretta di un reato, cognizione avuta anche in maniera occasionale allorquando nel transitare per le strade interpoderali si notano individui in orari “particolari” fare razzia di prodotti agricoli. 

I reati nelle aree rurali non sono a consumazione istantanea necessitano –affinché si compiano- di un certo lasso temporale, quindi si ha un margine sufficiente per effettuare una segnalazione e i Carabinieri il tempo per un efficace intervento.

Potrebbe interessarti

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Potassio, usi e benefici: perché assumerlo e gli alimenti che lo contengono

  • Smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio al tabacco

  • Topi, sporcizia e inciviltà: il parco del Cillarese sprofonda nel degrado

I più letti della settimana

  • "Hanno aiutato il nostro bimbo, aiutateci a rintracciarli e ringraziarli"

  • Tamponamento sulla superstrada finisce con denuncia per rissa

  • Pulmino si schianta contro un albero: feriti sette braccianti, due sono gravi

  • Scontro sulla litoranea: mamma e due bambini in ospedale

  • La Polstrada recupera auto rubata dopo un inseguimento

  • Carabinieri intercettano auto rubata: inseguimento in città

Torna su
BrindisiReport è in caricamento