Furti e guida senza patente: arriva il conto della giustizia per un brindisino

Massimo Angelini, 45 anni, di Brindisi, condannato a 3 anni 6 mesi e 18 giorni di reclusione

BRINDISI - I carabinieri della stazione di Brindisi Centro hanno tratto in arresto Massimo Angelini 45enne del luogo. L’uomo è stato colpito da ordine di carcerazione per cumulo pene emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brindisi. L’arrestato che ha al suo attivo tutta una serie di vicissitudini di carattere giudiziario per i reati di violazione alla sorveglianza speciale della pubblica sicurezza, furti, guida senza patente, commessi in Brindisi dal 2011 al 2017, deve espiare 3 anni 6 mesi e 18 giorni di reclusione. Dopo l’espletamento delle formalità di rito è stato condotto nella casa circondariale di Brindisi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sulla superstrada: lunedì i funerali del dipendente comunale

  • Omicidio Carvone: nuovi arresti per una sparatoria

  • Violento scontro fra auto e scooter a Brindisi: grave un 15enne

  • Bollo auto non pagato: condono per importi fino a 1000 euro

  • Schiva una coltellata e costringe il bandito a mollare il bottino

  • Minacce e fucilata tra i bambini prima dell'agguato mortale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento