Rubano auto a un'anziana: "La usava per andare a fare fisioterapia"

L'appello di una ragazza su Facebook: "Aiutatemi a trovarla, è una vecchia Fiat 600 e quella signora ne ha bisogno"

BRINDISI - "Che vergogna: hanno rubato una Fiat 600 a una signora anziana che di quell'auto aveva bisogno per andare a fare fisioterapia. Ora mi aiutate a trovare questa Fiat?". L'appello con annessa denuncia di quanto accaduto la notte scorsa a Brindisi, è stato lanciato sul social network Facebook da una ragazza brindisina, attiva nel mondo del volontariato: "Questa è Brindisi", ha scritto sulla sua pagina, invitando tutti i suoi contatti a condividere in modo tale che si possa innescare il meccanismo del passa parola amplificato da internet e si riesca a trovare l'utilitaria.

"Anche in forma anonima, fate ritrovare l'auto", ha scritto la ragazza. "E' l'auto della nonna di un mio amico", ha aggiunto. "L'hanno rubata nel centro di Brindisi. Ma vi rendete conto? Era l'unico mezzo che questa signora aveva per recarsi a fare fisioterapia e per andare a fare la spesa". Nella speranza che qualcuno riesca a trovarla, BrindisiReport ha voluto dare spazio a questo appello.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Anno 2016, per efficienza amministrativa Brindisi penultima in Italia

  • Sport

    Sassari fa tre su tre: uscita di scena fra gli applausi per la Happy Casa

  • Cronaca

    Nuovamente danneggiata l'auto di una nostra collega. Indaga la Digos

  • Cronaca

    Il super teste: “Visioni di Maria, lotta con Satana e gemelli mai nati, truffa da 2 milioni di euro”

I più letti della settimana

  • Come difendersi dai pesciolini d'argento (e cosa sono)

  • Incidente stradale nella notte: automobilista trovato morto all'alba

  • Traffico di cocaina, 18 arresti: forniture organizzate a Brindisi

  • Da 20 anni al carcere duro, prossimo alla laurea in Giurisprudenza

  • Controlli dei carabinieri: due arresti. Rinvenute anche due auto

  • Crollo solaio in una scuola: dimesso l'operaio, cantiere sotto sequestro

Torna su
BrindisiReport è in caricamento