Va alla toilette della discoteca e un'altra donna le ruba la borsetta

Torre Canne: i carabinieri identificano la responsabile del furto grazie alle videocamere e la denunciano

TORRE CANNE (Fasano) – Va nella toilette della discoteca, posa la borsetta su una mensola, e non la trova più. Era entrata in azione, con mossa fulminea, una 33enne di Monopoli che tuttavia i carabinieri della stazione di Pezze di Greco – competente per quel tratto di costa – sono riusciti ad identificare e denunciare per furto con destrezza.

E’ accaduto in un noto locale, anche ristorante,  di via Eroi del Mare a Torre Canne.  Accortasi della sparizione, la vittima ha subito chiesto ad altre persone presenti nel locale se avessero notato nulla, e in effetti la borsetta è stata recuperata: del contenuto mancava solo la carta di credito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma l’impianto di videosorveglianza aveva ripreso tutto. I carabinieri, giunti sul posto, hanno esaminato le immagini, poi hanno chiesto ai presenti chi fosse la donna che aveva asportato la borsetta, e tra fotogrammi e testimonianze sono stati in grado di identificare la 33 di Monopoli quale autrice del furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavori agricoli, arriva il sì dalla Regione: "attività indifferibili"

  • Addio a Nanuccio il pescatore: da 12 giorni attendeva l'esito del tampone

  • Paziente muore in ambulanza. Sgomberata Pneumologia

  • Azzeramento dei contagi in Puglia: le proiezioni di un centro di ricerca

  • Scu, si è suicidato il pentito Sandro Campana: accusò il fratello Francesco

  • Coronavirus: muore un ragioniere, Carovigno piange un'altra vittima

Torna su
BrindisiReport è in caricamento