Sorpresi a rubare materiale ferroso da ex Casello: arrestati

Nei guai un 35enne e un 50enne. All'arrivo dei carabinieri avevano già caricato parte della refurtiva sul cassone di un autocarro Fiat Iveco 35

FRANCAVILLA FONTANA  - I carabinieri dell’Aliquota radiomobile della compagnia di Francavilla Fontana hanno arrestato per furto aggravato in concorso due persone di Torre Santa Susanna. Si tratta di: Damiano Russo 35 anni e Fernando Margheriti 50 anni, entrambi con a carico vicende penali per reati contro il patrimonio.

I due in via Oria di Francavilla Fontana, dopo essersi introdotti all’interno di un prefabbricato in disuso di proprietà di impresa pubblica “Ferrovie dello Stato Italiane” in passato adibito a casello, sono stati sorpresi ad asportare materiale ferroso. All'arrivo dei carabinieri avevano già caricato parte della refurtiva sul cassone di un autocarro Fiat Iveco 35, di proprietà di uno degli arrestati. Si tratta in sostanza di griglie, pedane  e tubi in ferro, che successivamente sono stati riconsegnati a personale incaricato dell’azienda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz dei carabinieri contro la Scu: 37 arresti per droga, armi ed estorsioni

  • Incidente nella notte, quattro giovani feriti. "Ringrazio i medici"

  • Cellino, nuovo boato nella notte: bomba carta fatta esplodere per strada

  • Operazione Synedrium: i pizzini, le armi e il ruolo delle donne

  • Brindisi: tentatato suicidio in carcere. Detenuto salvato da un agente

  • Dramma a Savelletri: cadavere di un uomo ritrovato sugli scogli

Torna su
BrindisiReport è in caricamento