Banda della Tamoil, nuovo furto nella stazione di servizio

Anche a San Pietro Vernotico usata una smerigliatrice per tagliare il cassetto dei contanti per pagamenti del self-service

SAN PIETRO VERNOTICO – Di nuovo in azione la cosiddetta banda della Tamoil: presa di mira la stazione di servizio a San Pietro Vernotico, in via Brindisi, con tecnica identica a quella sperimentata con successo lo scorso 20 maggio nel capoluogo.

furto tamoil san pietro 2-2

Il furto

Anche questa volta i banditi sono riusciti a tagliare in maniera chirurgica il cassetto della postazione riservata ai pagamenti per il self service e l’hanno svuotato. Ancora da quantificare il bottino. Appare scontato che sia stata usata una smerigliatrice a batteria per riuscire a portare a termine il furto avvenuto nella notte tra domenica 2 giugno e lunedì 3 giugno. Se ne sono accorti i dipendenti questa mattina, appena arrivati.

Il precedente

La stazione Tamoil che si trova nei pressi della circonvallazione, non ha telecamere, a differenza di quella di Brindisi, in via provinciale per San Vito, nei pressi della sede della società partecipata Multiservizi. In quel caso, l’azione dei banditi venne ripresa in maniera molto nitida da due telecamere: erano in due, vestiti di scuro, guanti per non lasciare impronte e cappuccio alzato, e si misero al lavoro dividendosi i compiti, mentre una terza persona rimase in auto.

furto tamoil san pietro 3-2

La smerigliatrice

Uno usò la smerigliatrice, non preoccupandosi neppure delle scintille, l’altro rimase a fare da palo avendo la disponibilità di una ricetrasmittente per le comunicazioni in caso di necessità.

In quel caso la coppia venne disturbata probabilmente da un’auto in transito e fu costretta nascondersi dietro i cespugli, per poi tornare a completare il lavoro.

La stessa tecnica del taglio chirurgico del cassetto è stata denunciata dai titolari di stazioni Tamoil in provincia di Lecce e Taranto. Per questo non si esclude che la firma sia unica, che i furti siano riconducibili a uno stesso gruppo. La banda della Tamoil.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morta la mamma di Albano Carrisi, la sua "origine del mondo"

  • L'ultimo saluto a "Donna Jolanda" tra lacrime e lunghi applausi

  • I fratelli Gargarelli di Brindisi conquistano la finale di Tu sì que vales

  • Bomba, sindaco firma ordinanza per evacuazione: denuncia per chi resta

  • “Bomba, se esplode città in sicurezza”. Scuole chiuse sabato e lunedì

  • Maxi carico di droga al largo di Brindisi: arrestato uno scafista

Torna su
BrindisiReport è in caricamento