Furto sventato da guardia giurata nelle campagne di Carovigno

Furto sventato nelle campagne di Carovigno da guardia particolare giurata Cosmopol: ignoti nella serata di ieri (alle 21.30) hanno tentato di introdursi in una villetta in contrada Maresca

CAROVIGNO – Furto sventato nelle campagne di Carovigno da guardia particolare giurata Cosmopol: ignoti nella serata di ieri (alle 21.30) hanno tentato di introdursi in una villetta in contrada Maresca ma il tempestivo intervento di un agente, Mario Antelmi, ha evitato conseguenze peggiori. Il vigilantes giunto sul posto nel giro di pochissimi minuti, notando la porta di ingresso danneggiata ha esploso un colpo di pistola in aria, a scopo intimidatorio.

0353dcdf-abc0-42d5-a434-ee21fe49c826-2

Dal primo sommario controllo ha constatato che i malfattori avevano divelto la parte sottostante della porta di ingresso senza aprirla, oltre che una fascetta orientabile di una persiana. Gli sconosciuti si sarebbero dileguati nelle campagne circostanti: dal successivo sopralluogo è emerso che si erano introdotti nella proprietà danneggiando la recinzione. Sul posto anche i carabinieri della stazione di Carovigno, avvertiti dall’agente subito dopo la segnalazione di furto giunta alla sala operativa della Cosmopol. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      “Raccolta differenziata al 60 per cento per ridurre la Tari”

    • Politica

      “In Consiglio mozione di sfiducia alla sindaca”: Luperti raccoglie le firme

    • Cronaca

      L'Arma passa al setaccio il rione Perrino: arresti, perquisizioni e decine di multe

    • Cronaca

      A fuoco auto di commerciante già vittima di aggressione: si indaga

    I più letti della settimana

    • Tragedia del lavoro, muore operaio: aveva 24 anni

    • Studente colto da malore il classe: il professore gli salva la vita

    • Pizzaiolo di Brindisi nell’olimpo degli stellati: è stato assessore provinciale

    • Scu, arrestato latitante: trovato dai carabinieri in una casa di campagna

    • Estorsioni ai giostrai della festa patronale: Comune di Brindisi assente nel processo

    • Stefano Cucchi, inchiesta bis: omicidio preterintenzionale per il carabiniere brindisino

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento