Furti in abitazione e di veicoli: giovane condannato a cinque anni di reclusione

Eseguito un ordine di esecuzione per la carcerazione con espiazione della pena residua in regime di arresti domiciliari

ORIA - I carabinieri della stazione di Oria hanno eseguito un ordine di esecuzione per la carcerazione con espiazione della pena residua in regime di arresti domiciliari, emesso dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica di Brindisi, nei confronti di Valerio Mingolla 29enne del luogo.

L’uomo deve espiare la pena residua complessiva di 5 anni e 4 mesi di reclusione per reiterati furti aggravati (in abitazione e di autoveicoli), commessi tra le province di Brindisi e Lecce negli anni 2015 e 2016. 

Potrebbe interessarti

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio al tabacco

  • Topi, sporcizia e inciviltà: il parco del Cillarese sprofonda nel degrado

  • Potassio, usi e benefici: perché assumerlo e gli alimenti che lo contengono

I più letti della settimana

  • Parcheggiatore stroncato da infarto nella movida delle discoteche

  • Si apparta con la moglie di un detenuto: mamma e figli lo pestano

  • "Hanno aiutato il nostro bimbo, aiutateci a rintracciarli e ringraziarli"

  • Tragedia in spiaggia: anziano perde la vita mentre fa il bagno

  • Tamponamento sulla superstrada finisce con denuncia per rissa

  • Scontro sulla litoranea: mamma e due bambini in ospedale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento