Ragazza con sei dosi di coca arrestata durante i controlli serali

La giovane, di Ceglie Messapica, ha consegnato la droga ai carabinieri durante la perquisizione personale. Assegnata ai domiciliari

CEGLIE MESSAPICA – Finisce agli arresti domiciliari una ragazza incensurata di Ceglie Messapica, trovata dai carabinieri della stazione locale in possesso di sei dosi di cocaina, per un peso complessivo di 4 grammi, e di materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente. La giovane donna, Maria Grazia Battaglia di 19 anni, è stata fermata per controlli attorno alle 20 di ieri sera, e nel corso della perquisizione personale ha consegnato ai militari l’involucro con le dosi di coca. Nella Smart della ragazza i carabinieri hanno trovato anche 170 euro in banconote e un coltello da cucina. Senza esito la perquisizione successiva condotta a casa di Maria Grazia Battaglia, salvo materiale rinvenuto in armadio considerato utile al confezionamento delle dosi. Su disposizione del magistrato di turno, la giovane è stata assegnata alla custodia cautelare ne proprio domicilio, in attesa dell’udienza di convalida davanti al gip.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giallo di Ceglie: i due rumeni si sarebbero uccisi a vicenda

  • Incidente sulla circonvallazione: giovane motociclista in ospedale

  • Inseguimento si conclude con scontro frontale: un arresto

  • Grave aggressione contro operatori del 118: danneggiata un'ambulanza

  • Incidente sulla superstrada, auto contro alberi: grave un giovane

  • Sacra Corona: Raffaele Renna sottoposto a regime di carcere duro

Torna su
BrindisiReport è in caricamento