Gli studenti del Palumbo adottano il monumento a Virgilio: pulizia iniziata

Al lavoro Ecotecnica ed Energeko. A documentare tutto, gli alunni Pompea Lisanti e Alexandro Castrignano del liceo

BRINDISI – Promessa mantenuta: le operazioni di pulizia del monumento a Virgilio, sono iniziate questa mattina, sotto il coordinamento del Comune di Brindisi. Tutto gratis: il lavoro è stato offerto dai tecnici delle società Energeko, Ecotecnica e dagli studenti del Palumbo, i quali hanno scelto di adottare l’opera realizzata da Floriano Bodini nel 1985 e  dedicata al sommo poeta.

pulizia monumento virglio 2-2

Il liceo Palumbo

I ragazzi del liceo di Brindisi avranno il compito di documentare e raccontare attraverso una serie di scatti fotografici tutte le fasi della “pulitura” autorizzata dal dirigente del settore Beni monumentali di Palazzo di città, Nicola Zizzi. L’attività è stata delegata a Pompeo Lisanti della IV CL e ad Alexandro Castrignano della IV DL, con la docente Cetti Toma, referente del progetto “Adotta un monumento”.

Oggi, mercoledì 14 marzo 2018, è stato il primo giorno di lavoro dello staff, la cui organizzazione è stata curata da Antonella Grassi dell’ufficio Beni monumentali, con la collaborazione tecnica del consulente esterno Vincenzo Caiulo, in qualità di restauratore.

I lavori di pulitura

L’opera sarà rimessa a nuovo. Si tratta del primo intervento da quando è stata realizzata e donata alla città di Brindisi, per essere posizionata nei giardinetti di piazza Vittorio Emanuele: non sono mai stati eseguiti lavori di pulizia in questi 33 anni. Pur essendo in buono stato di conservazione, necessita di una pulitura della superficie lapidea che negli ultimi tempi è stata macchiata da muschi e licheni”, si legge della determina del dirigente dell’Amministrazione cittadina. Il nulla osta è stato riconosciuto dalla Soprintendenza, con la precisazione che non si può ancora parlare di monumento a tutti gli effetti, essendo di recente realizzazione.

pulizia monumento virgilio 3-2

I lavori dovrebbero essere ultimati entro la fine della settimana. Solo al termine potrà dirsi effettivo il regalo alla città di Brindisi, visto che sia la società partecipata del Comune, la Energeko, che la Ecotecnica, titolare dell’appalto per la raccolta differenziata, hanno precisata che si tratta di operazioni a costo zero per l’Ente.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    “Tangenti e assunzioni”: condannati per corruzione Consales e Screti

  • Cronaca

    Multiservizi, fine inchiesta: il pm conferma la concussione elettorale

  • Cronaca

    Balletti hip hop e furti di auto con cavallo di ritorno: dieci arresti

  • Politica

    Il confronto pubblico che non si fa: è polemica tra Cavalera e Rossi

I più letti della settimana

  • Apnea fatale per il medico, il pm dispone autopsia

  • Se ne va giro con un gatto morto nel passeggino: interviene la polizia locale

  • Cade dal marciapiedi dopo aggressione e viene anche investito

  • Balletti hip hop e furti di auto con cavallo di ritorno: dieci arresti

  • Si è spento Franco Zurlo: leggenda brindisina della nobile arte

  • Scontro fra tre auto, sei feriti. Distrutta fiancata di una Ferrari

Torna su
BrindisiReport è in caricamento