Green Hill, la collina del disonore

BRINDISI – “No alla vivisezione”. Basta agli omicidi di Green Hill, l’azienda di Montichiari in provincia di Brescia che alleva cani beagle per i laboratori di vivisezione. Anche Mimmo Consales, il neosindaco di Brindisi, ieri ha partecipato ad una manifestazione in piazza Vittoria, promossa dalla Aidaa – associazione italiana difesa animali e ambiente.

La raccolta delle firme per la chiusura di Green Hill

BRINDISI “No alla vivisezione”. Basta agli omicidi di Green Hill, l’azienda di Montichiari in provincia di Brescia che alleva cani beagle per i laboratori di vivisezione. Anche Mimmo Consales, il neosindaco di Brindisi, ieri ha partecipato ad una manifestazione in piazza Vittoria, promossa dalla Aidaa – associazione italiana difesa animali e ambiente.

Un presidio a Brindisi per dire “no” alla vivisezione sui Beagle di Green Hill. Mimmo Consales ha aderito all’iniziativa per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema in questione e in particolare sul relativo iter legislativo che, ove approvato, consentirebbe di porre fine all’attività dell’azienda di Montichiari. “L’iniziativa che ha visto scendere in piazza i cittadini per manifestare e aderire alla raccolta firme contro il lager più grande d’Italia – conferma il sindaco Consales - merita sostegno, non solo per il turbamento personale che suscita la vicenda, ma poiché interpreta i sentimenti comuni di civiltà e rispetto della dignità di ogni essere vivente”.

Circa 250 cani, ogni mese, finiscono negli stabulari di Green Hill, tra le mani dei vivisettori e sui tavoli operatori. Cani nati per morire e condannati a soffrire. Dentro i capannoni dell’azienda bresciana sono rinchiusi circa 2500 cani adulti, più le varie cucciolate. Un vero e proprio lager per animali fatto di capanni chiusi, asettici, senza spazi all’aperto e senza aria o luce naturale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla manifestazione col proprio cane

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Traffico internazionale di sostanze stupefacenti: nove arresti

  • Coronavirus, nell'ospedale Melli cinque operatori sanitari e un paziente positivi

  • Agguato al rione Sant'Elia: giovane automobilista ferito alla gamba

  • Covid-19, anche un ricercatore di Francavilla a caccia della cura

  • Appropriazione indebita: 31 auto sequestrate dalla polizia a Brindisi

  • San Vito dei Normanni. Carabiniere fuori servizio blocca corsa clandestina, due giovani denunciati

Torna su
BrindisiReport è in caricamento