Pregiudicato denunciato per il furto delle "Stelle di Natale"

Concluse le indagini dei carabinieri di Torre Santa Susanna, dopo la razzia di piantine nella sede dell'Ant locale

TORRE SANTA SUSANNA - Non ci hanno messo molto, i carabinieri della stazione di Torre Santa Susanna, ad identificare l'autore del furto delle "Stelle di Natale" della sezione locale dell'Ant, avvenuto la sera del 15 dicembre, sabato scorso nella sede dell'associazione di volontariato che si occupa di assistenza alle persone colpite da tumore. Secondo le risultanze investigative dei militari dell'Arma, il responsabile del furto delle piantine sarebbe un noto pluripregiudicato del posto, già colpito in passato dalla misura della sorveglianza speciale, G.A., che è stato deferito alla procura della Repubblica per furto aggravato.

Una parte delle "Stelle di Natale" rubate erano state ritrovate già nelle ore successive al furto in una zona di campagna. I volontari dell'Ant assieme a numerosi cittadini avevano espresso indignazione per il furto, ma avevano subito confermato che nella mattinata di domenica 16 dicembre sarebbero stati regolarmente in piazza a Torre per la vendita delle piantine rimaste e di altre messe a disposizione all'ultimo momento, per la annuale raccolta di fondi nel periodo natalizio, E così è avvenuto. Intanto i carabinieri della stazione cittadina hanno proseguito le indagini, sino ad identificare il presunto autore del furto. 

Potrebbe interessarti

  • Blatte e scarafaggi, come allontanarli

  • Anguria, antiossidante: proprietà, benefici e controindicazioni

  • Stp: rinnovate tutte le corse per le marine della provincia

  • Cicloturismo a Brindisi e provincia: le associazioni crescono

I più letti della settimana

  • Tragedia in campagna: donna rimane incastrata in una vecchia fornace, muore in ambulanza

  • Incidente mortale sul cavalcavia: condannato per omicidio stradale

  • Frattura il naso e lo zigomo alla fidanzata, soccorsa da automobilista

  • Furgone imbottito di marijuana: 218 chili, un arresto

  • Brindisi Multiservizi: ecco la graduatoria degli idonei all'assunzione

  • Chiuso sulla costa ristorante avviato senza autorizzazione comunale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento