Il museo diffuso Castello d'Alceste assediato dal fuoco

SAN VITO DEI NORMANNI - Solo l'intervento dei vigili del fuoco ha evitato il peggio. L'incendio delle erbe secche che circondano il museo diffuso del Castello d'Alceste, alla periferia di San Vito dei Normanni, ha colpito anche le strutture del parco ed ha assediato nella prima serata di ieri l'antico edificio che ospita i servizi del museo.

La lotta contro il fuoco al Castello d'Alceste

SAN VITO DEI NORMANNI - Solo l'intervento dei vigili del fuoco ha evitato il peggio. L'incendio delle erbe secche che circondano il museo diffuso del Castello d'Alceste, alla periferia di San Vito dei Normanni, ha colpito anche le strutture del parco ed ha assediato nella prima serata di ieri l'antico edificio che ospita i servizi del museo. Già nei mesi scorsi era stato scoperto casualmente che la porta della struttura era stata dimenticata aperta, esponendo a furti o a possibili atti di vandalismo le attrezzature custodite all'interno.

"Mentre le nostre autorità erano impegnate nella processione del Santo Patrono, il castello di Alceste, inaugurato in pompa magna un anno fà ma mai aperto al pubblico, bruciava miseramente. Sinistra Ecologia e Libertà aveva già denunciato pubblicamente sul Corriere della Sera lo stato di totale abbandono dell'unico museo archeologico diffuso della provincia di Brindisi", si legge in una breve nota della locale sezione di Sel.

Per l'intera giornata di oggi il comando provinciale e i due distaccamenti dei vigili del fuoco hanno dovuto fronteggiare una vera e propria ondata di incendi di stoppie e sterpaglie, che come nel caso di San Vito avrebbero potuto causare danni gravi.

Potrebbe interessarti

  • Librerie fai da te: alcune idee

  • Conservazione dei cibi: sai quali sono quelli da tenere fuori dal frigo?

  • Yogurt: dalla Mesopotamia di 3000 anni fa

  • Open space: il frigorifero intelligente per la vostra casa

I più letti della settimana

  • Auto fuori controllo sulla provinciale: un uomo perde la vita

  • Aste giudiziarie, pressioni e minacce ai partecipanti: quattro arresti

  • L'ammiraglio difende la Marina: "In Libia ci siamo. Il problema: i trafficanti"

  • Sulla pista dei furti di trattori: arrestato un allevatore

  • Omicidio Maldarella, fermati anche il padre e la madre dell'arrestato

  • “Mettiti sul letto sennò ti ammazzo”: arrestato per violenza sessuale e rapina

Torna su
BrindisiReport è in caricamento