Impedisce alla convivente di entrare a casa: denunciata una persona

Deve rispondere del reato di arbitrario esercizio delle proprie ragioni con violenza sulle cose un 30enne nigeriano

LATIANO – Ha cambiato la serratura della propria abitazione per impedire alla propria convivente di prendere vestiario, effetti personali e somma contante di 300 euro. Un 30enne di nazionalità nigeriano, residente a Latiano, è stato denunciato per i reati di arbitrario esercizio delle proprie ragioni con violenza sulle cose e appropriazione indebita.

L’uomo, da quanto appurato dai carabinieri della locale stazione, non era in regola con le norme sul soggiorno nel territorio nazionale. La convivente alla quale ha tentato di impedire l’accesso all’abitazione è una connazionale di 31 anni. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • settimana

    Nuove aziende e imprenditoria giovanile: bene la provincia di Brindisi

  • Cronaca

    Rifiuti, indagato per corruzione il senatore Zizza. La difesa: “Già chiarito tutto”

  • sanita

    Asl - infermieri, adesso è scontro: indetto uno sciopero di 24 ore

  • Cronaca

    Auto pirata abbatte nella notte un semaforo in via Umberto Maddalena

I più letti della settimana

  • Assalto a portavalori sulla superstrada: esplosi colpi di fucile

  • Violento scontro sulla superstrada: quattro feriti, traffico in tilt

  • Sconfitto da una malattia a 42 anni: lutto nel mondo della pallacanestro

  • “Scu, nei pizzini trovati in carcere le nuove affiliazioni a Brindisi”

  • Incendio in casa: grave un'anziana, il figlio si ferisce per salvarla

  • Stalking nel reparto di malattie infettive: condannati due infermieri

Torna su
BrindisiReport è in caricamento