Impedisce alla convivente di entrare a casa: denunciata una persona

Deve rispondere del reato di arbitrario esercizio delle proprie ragioni con violenza sulle cose un 30enne nigeriano

LATIANO – Ha cambiato la serratura della propria abitazione per impedire alla propria convivente di prendere vestiario, effetti personali e somma contante di 300 euro. Un 30enne di nazionalità nigeriano, residente a Latiano, è stato denunciato per i reati di arbitrario esercizio delle proprie ragioni con violenza sulle cose e appropriazione indebita.

L’uomo, da quanto appurato dai carabinieri della locale stazione, non era in regola con le norme sul soggiorno nel territorio nazionale. La convivente alla quale ha tentato di impedire l’accesso all’abitazione è una connazionale di 31 anni. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • settimana

    Non c'è il traghetto per la Grecia: centinaia di passeggeri bloccati a Costa Morena

  • Cronaca

    "La nave non aveva i permessi, perdita di credibilità per il porto"

  • Cronaca

    Quattro assalti armati in quattro mesi: due giovani incastrati dalle telecamere

  • Cronaca

    “Quel poliziotto asservito al gruppo criminale: riceveva anche cocaina”

I più letti della settimana

  • Traffico di droga, arrestato poliziotto di Brindisi: “Mille euro al mese in cambio di soffiate”

  • Muore nell'indigenza, i vicini lanciano una colletta: "Diamole degna sepoltura"

  • Litoranea nord al buio, famiglia inseguita da uomini incappucciati

  • Si fanno dare un passaggio e gli rubano l'auto con il cane all'interno

  • Nuovo assalto a un ufficio postale: pistola alla tempia di una impiegata

  • “Multata dai vigili subito dopo essere stata tamponata”

Torna su
BrindisiReport è in caricamento