Impiegata aggredita verbalmente: "Centro per l'Impiego, poco personale"

I dipendenti denunciano nuovamente una situazione che acuisce la conflittualità con gli utenti

BRINDISI - Organico insufficiente al Centro per l'Impiego di Brindisi, e nuovo appello dei dipendenti alle organizzazioni sindacali per riportare la questione ad un tavolo di confronto. La richiesta giunge dopo un incidente avvenuto ieri 13 giugno, causato dalla reazione di un utente che ha inveito contro l'impiegata che stava gestendo le persone in attesa del proprio turno. La dipendente coinvolta nella vicenfa ha accusato una crisi nervosa legata al timore per la propria incolumità. "Non è la prima volta che le organizzazioni sindacali denunciano lo stato di difficoltà dovute a carenze strutturali e a una dotazione organica non in numero sufficiente a soddisfare le esigenze dell’utenza che giornalmente si rivolge agli uffici in questione", si legge in una nota. "I dipendenti del Centro per l'Impiego di Brindisi chiedono l'intervento delle organizzazioni sindacali".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Rita De Vito: “Impossibile adeguare i miei valori alle direttive del Pd”

  • Politica

    I silenzi nuocciono gravemente alla salute di questa giunta

  • Opinioni

    Capannone Montecatini tra vecchie e "nuove" ma inattuali idee

  • Cronaca

    "Perché pagare se non ho mai ricevuto servizi?" Accolto ricorso contro Arneo

I più letti della settimana

  • Inseguimento tra carabinieri e Giulietta finisce con tamponamento e arresto

  • Notte di fuoco tra Commenda e Sant’Elia: arrestato un brindisino

  • Furgone si ribalta sulla 379: un morto e un ferito

  • Caso Cucchi, rimosso uno striscione contro il carabiniere brindisino

  • L'auto finisce fuori strada: due ragazzi in ospedale

  • Scu, estorsioni alla festa patronale: anche in Appello chieste condanne per 27 brindisini

Torna su
BrindisiReport è in caricamento