In salvo 4 persone su barca a vela

TORRE CANNE – Il mare grosso di oggi ha continuato anche in serata a mettere a repentaglio l'incolumità dei diportisti: intorno alle 20 una barca a vela di cinque metri con a bordo quattro persone è rimasta bloccata nelle acque all'altezza delle Terme di Torre Canne in avaria.

Una motovedetta Sar della Guardia Costiera

TORRE CANNE – Il mare grosso di oggi ha continuato anche in serata a mettere a repentaglio l'incolumità dei diportisti: intorno alle 20 una barca a vela di cinque metri con a bordo quattro persone è rimasta bloccata nelle acque all'altezza delle Terme di Torre Canne in avaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si è reso necessario l'intervento di una motovedetta della Guardia Costiera che ha messo in salvo l'intero l'equipaggio trainando la barca fino al molo di Torre Canne. Nessun ferito e nessun danno al natante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbarco in piena pandemia: decine di migranti rintracciati a Cerano

  • Altri 23 casi in provincia di Brindisi: il bilancio sale a quota 148

  • Addio a Nanuccio il pescatore: da 12 giorni attendeva l'esito del tampone

  • Tre nuovi contagiati nel Brindisino e sei persone decedute

  • Azzeramento dei contagi in Puglia: le proiezioni di un centro di ricerca

  • Scu, si è suicidato il pentito Sandro Campana: accusò il fratello Francesco

Torna su
BrindisiReport è in caricamento