In un casolare 800 chili di fuochi pirotecnici: una denuncia

La scoperta dei militari della Guardia di Finanza in agro di Ceglie: una segnalazione per commercio abusivo di materiale esplodente

CEGLIE MESSAPICA - In un casolare in agro di Ceglie Messapica sono statu trovati 800 chili di fuochi pirotecnici, destinati alla vendita nel periodo delle festività tra Natale e l'Epifania. La scoperta è stata datta dai militari  delle Compagnie di Ostuni e di Francavilla Fontana.

finanza fuochi-2

Sono stati sottoposti a sequestro fuochi del tipo “Peonie”, “Interstellar”, “Big Silver”, “100 Shot Compaund”, “Brocade”, “Shape”. "I fuochi, che presentano un rischio potenziale medio ed elevato, appartenenti anche alle categorie vietate F3 ed F4 del Decreto Legislativo 123/2015, erano detenuti senza le prescritte autorizzazioni ed in totale assenza delle minimali misure di sicurezza", ricordano i finanzieri.

finanza fuochi bis-2-2
Il responsabile è stato segnalato all’autorità giudiziaria per la violazione dell’articolo 678 del Codice Penale, commercio abusivo di materiale esplodente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bomba, centro commerciale Le Colonne: il 15 dicembre apertura anticipata

  • Bomba: le direttive sull'evacuazione e l'elenco aggiornato delle vie

  • Bombe, Torino: evacuati in 10mila. Il 15 dicembre toccherà ai brindisini

  • Estate in Sicilia dall'Aeroporto del Salento con voli settimanali

  • Bomba, per l'evacuazione 300 brandine nelle scuole. Previsti colazione e pranzo

  • Minaccia collega per un pagamento: denunciato imprenditore

Torna su
BrindisiReport è in caricamento