Furgone in fiamme nella notte: danneggiato anche un ambulatorio medico

E' accaduto intorno alle ore 23,30 di mercoledì 15 maggio in largo Cairoli, a Tuturano. L'incendio si è propagato a un'auto. Il fumo ha danneggiato il prospetto di uno stabile che ospita lo studio di uno specialista

TUTURANO -. Anche il prospetto di un ambulatorio medico è stato danneggiato da un incendio sviluppatosi intorno alle ore 23,30 di mercoledì (15 maggio) in largo Cairoli, a Tuturano. Le fiamme sono partite da un furgoncino parcheggiato in strada, all’altezza del segnaletica stradale che indica la direzione per Mesagne.

Incendio furgone largo Cairoli, Tuturano 2-2-2

Nel giro di pochi minuti, il rogo si è propagato a una macchina parcheggiata affianco al furgone. La densa colonna sprigionata dalla combustione ha inoltre investito la facciata di uno stabile a due piani che al pian terreno ospita l’ambulatorio di uno specialista, arrivando fino al balcone del secondo piano.

Sul posto si sono recate due squadre di vigili del fuoco. I rilievi del caso sono stati effettuati dai poliziotti della Sezione Volanti. L’origine dell’incendio è in fase di accertamento. Fortunatamente non si registrano feriti. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Furto nella stazione di servizio: in fuga con la cassetta dei contanti

  • Attualità

    Brindisi, grandi pulizie di fondali e spiaggia a Cala Materdomini

  • Sport

    Playoff: Brindisi perde anche gara 2. Mercoledì l'ultima chance

  • Attualità

    Rifiuti, Regione in silenzio: a Brindisi gara ponte per un anno

I più letti della settimana

  • Come difendersi dai pesciolini d'argento (e cosa sono)

  • Sequestrati 350mila euro alla famiglia Bruno: indagati padre e figlio

  • Da 20 anni al carcere duro, prossimo alla laurea in Giurisprudenza

  • Controlli dei carabinieri: due arresti. Rinvenute anche due auto

  • Crollo solaio in una scuola: dimesso l'operaio, cantiere sotto sequestro

  • Strade e sottopassi allagati: anziani coniugi salvati dai carabinieri

Torna su
BrindisiReport è in caricamento