Paura sulla superstrada per padre e figlio: l'auto va a fuoco durante la marcia

E’ accaduto intono alle 17 di oggi, mercoledì 27 novembre. Il traffico ha subito rallentamenti

TORCHIAROLO – Traffico rallentato sulla strada statale 613 (la Lecce-Brindisi), sulla corsia in direzione Brindisi, all’altezza di Torchiarolo per un incendio divampato su una Bmw su cui viaggiavano padre e figlio di San Cesario di Lecce. E’ accaduto intono alle 17 di oggi, mercoledì 27 novembre.

Le fiamme hanno distrutto il veicolo, sono state spente dai vigili del fuoco giunti dal comando provinciale di Brindisi. Sul posto anche gli agenti della Polizia locale di Torchiarolo che insieme ai colleghi della Stradale si sono occupati della gestione della viabilità.

Da quanto si apprende il guidatore ha fatto giusto in tempo ad accostare su una piazzola di sosta che l’auto si è trasformata in una palla di fuoco: una spia ha annunciato un’anomalia al motore che nel giro di pochi secondi ha perso di potenza. Quando gli occupanti hanno aperto il cofano  hanno trovato le fiamme. I due hanno fatto giusto in tempo a mettersi al riparo. Nessuno, per fortuna, è rimasto ferito. Il traffico è rimasto bloccato per tutta la durata delle operazioni di spegnimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Brindisi usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva smarrito la bici e scritto un biglietto per ritrovarla: la polizia gliene regala una nuova

  • La spiaggia libera? E' mia, e me la gestisco io

  • Blitz alla 167: due arresti, sequestro di droga, armi e munizioni

  • Dal cantiere alle campagne: arrestati i vertici dell'Anonima rifiuti

  • Spaventoso incidente sulla strada provinciale: due persone ferite

  • Litoranea, scatta sosta selvaggia: parcheggi comunali ignorati

Torna su
BrindisiReport è in caricamento