Incendio di rifiuti, truffa e furto d'auto: denunciate tre persone

Un oritano sorpreso mentre incendiava un frigorifero, un francavillese denunciato per furto, individuata autrice di truffa sul web

Tre persone sono state denunciate rispettivamente per i reati di combustione illecita di rifiuti, furto di autovettura e truffa dai carabinieri del comando provinciale di Brindisi. 

A Oria, i militari della locale stazione hanno sorpreso un 61enne del posto (F.S.), mentre, all’interno del proprio fondo agricolo, incendiava due carcasse di frigoriferi e altri rifiuti ferrosi, accantonati dallo stesso sul posto. L’uomo, alla vista dei militari intervenuti sul luogo, ha provveduto in autonomia a spegnere le fiamme. Il materiale bruciato è stato posto sotto sequestro.

Sempre a Oria, i carabinieri hanno denunciato una 35enne (G.R.) residente a Fiumicino (Roma), che dopo aver messo in vendita un televisore 27 pollici, ha incassato la somma di 505 euro, senza consegnare come pattuito l’articolo all’acquirente, un 38enne di Oria, che ha formalizzato la denuncia ai carabinieri della locale stazione.

Infine i carabinieri della Stazione di Francavilla Fontana, al termine degli accertamenti, hanno denunciato il 42enne G.G., del posto. L'uomo, in seguito all'analisi delle immagini estrapolate dal sistema di videosorveglianza cittadino, è stato identificato quale autore del furto di un’ Alfa Romeo GTV perpetrato lo scorso 10 febbraio in Francavilla Fontana e rinvenuta dai carabinieri lo stesso giorno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Traffico internazionale di sostanze stupefacenti: nove arresti

  • Coronavirus, nell'ospedale Melli cinque operatori sanitari e un paziente positivi

  • Agguato al rione Sant'Elia: giovane automobilista ferito alla gamba

  • Covid-19, anche un ricercatore di Francavilla a caccia della cura

  • Movida blindata a Brindisi: le forze dell'ordine sciolgono gli assembramenti

  • Tenta rapina in rivendita di pane, il titolare reagisce e lei fugge: denunciata

Torna su
BrindisiReport è in caricamento