Incendio nel capannone della lavanderia: escluso il dolo

Nessun ferito. Il rogo probabilmente riconducibile a un prodotto infiammabile usato per asciugare la biancheria: sul posto vigili del fuoco e carabinieri

SAN VITO DEI NORMANNI - Incendio nel capannone della lavanderia Ecolav, nella zona industriale di San Vito dei Normanni:  il rogo è divampato attorno alle 5 e sembra riconducibile a un prodotto particolarmente infiammabile usato per asciugare la biancheria. Non ci sono stati feriti.

Tempestivo l'intervento dei vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi: sono sul posto per mettere in sicurezza il capannone. I danni sono in corso di quantificazione. Sono intervenuti anche i carabinieri di San Vito: i primi accertamenti hanno portato a escludere che si tratti di incendio doloso. Analoga situazione si era venuta a creare in passato

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una domenica con la bomba: quasi tutta Brindisi evacuata

  • Malore alla guida: autista accosta e poi si accascia, in salvo gli studenti

  • Incidenti: le vittime e le strade più pericolose del Brindisino

  • Forti raffiche di vento: alberi sradicati, interventi in provincia

  • Nuova allerta arancione per lo scirocco nella giornata di mercoledì

  • Lite fra vicini sfocia nel sangue: uomo preso a sprangate in testa

Torna su
BrindisiReport è in caricamento