Incendio sulla Fiat Punto di un bracciante agricolo: probabile dolo

Due interventi dei vigili del fuoco nella notte: oltre all'auto del bracciante agricolo è andato a fuoco un veicolo a Mesagne

foto di archivio

CEGLIE MESSAPICA – E’ presumibilmente di natura dolosa l’incendio che nella notte tra ieri e oggi, giovedì 24 gennaio, ha danneggiato una Fiat Punto parcheggiata in via Amendola a Ceglie Messapica. L’auto è intestata a un bracciante agricolo, le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco, dal sopralluogo eseguito successivamente sarebbe stata scartata l’ipotesi di una causa accidentale. Sul caso indagano i carabinieri.

Sarebbe stato causato da un corto circuito invece l’incendio divampato poco dopo su un’auto parcheggiata in via Salvo D’Acquisto a Mesagne. Anche questo spento dai vigili del fuoco. 

Potrebbe interessarti

  • Librerie fai da te: alcune idee

  • Conservazione dei cibi: sai quali sono quelli da tenere fuori dal frigo?

  • Open space: il frigorifero intelligente per la vostra casa

I più letti della settimana

  • Auto fuori controllo sulla provinciale: un uomo perde la vita

  • Aste giudiziarie, pressioni e minacce ai partecipanti: quattro arresti

  • L'ammiraglio difende la Marina: "In Libia ci siamo. Il problema: i trafficanti"

  • Sulla pista dei furti di trattori: arrestato un allevatore

  • “Mettiti sul letto sennò ti ammazzo”: arrestato per violenza sessuale e rapina

  • Omicidio Maldarella, fermati anche il padre e la madre dell'arrestato

Torna su
BrindisiReport è in caricamento