Auto contro moto all’ingresso del ristorante: grave parà di Ceglie Messapica

Lo schianto è avvenuto a Pisa: Marco Lanzillotti, 29 anni, era in sella a una Yamaha R1 Monster. Lo schianto contro una Fiat: prognosi riservata

CEGLIE MESSAPICA – E’ ricoverato in gravissime condizioni, nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Cisanello, a Pisa, un parà di Ceglie Messapica: Marco Lanzillotti, 29 anni, ieri mattina era in sella a una Yamaha R1 Monster, finita contro una Panda che proveniva della direzione opposta. I medici si sono riservati la prognosi, a causa delle ferite riportate dal militare in servizio in Toscana.

L’incidente

Lo schianto è avvenuto attorno alle 11,30 all’ingresso del ristorante Rustichello: l’utilitaria, condotta da un uomo di 50 anni, si era immessa sull’Aurelia per svoltare verso Pisa. L’automobilista, originario di Viareggio, ha riportato ferite lievi.

Per Lanzillotti la moto è una passione. Quella stessa moto di cui postava fotografie su Facebook. Ieri il militare era uscito dopo aver salutato i colleghi del Nono reggimento d’assalto Col Moschin della caserma Vannucci. Nell’impatto, il parà è stato sbalzato per diversi metri ed è finito sull’asfalto. Quando sono arrivati i soccorsi, aveva ancora il casco allacciato: le sue condizioni sono apparse subito gravissime.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'inchiesta

I mezzi sono stati posti sotto sequestro su disposizione del pubblico ministero di turno, Sisto Restuccia. Al momento l’ipotesi di reato è lesioni personali gravi. Nei prossimi giorni dovrebbe essere conferito incarico per lo svolgimento di una perizia ai fini della ricostruzione della dinamica dell’incidente stradale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Traffico internazionale di sostanze stupefacenti: nove arresti

  • Agguato al rione Sant'Elia: giovane automobilista ferito alla gamba

  • Su 9 nuovi casi in Puglia, sette sono della provincia di Brindisi

  • Covid-19, anche un ricercatore di Francavilla a caccia della cura

  • Movida blindata a Brindisi: le forze dell'ordine sciolgono gli assembramenti

  • Assembramenti e spiagge libere: come si stanno organizzando i Comuni

Torna su
BrindisiReport è in caricamento