Autocisterna piena di benzina si ribalta in un vigneto: ferito il conducente

Incidente sulla strada provinciale Oria-Carosino, all'altezza del passaggio a livello. Strada chiusa al traffico per 500 metri

ORIA – Avrebbe potuto avere gravi conseguenze un incidente che si è verificato intorno alle ore 9,45 di oggi (21 dicembre) sulla strada provinciale che collega Oria a Carosino, dove un’autocisterna carica di benzina si è ribaltata, terminando la sua corsa nelle campagne. Alla guida del mezzo si trovava un 55enne di Monopoli che ha riportato delle ferite ma fortunatamente non corre pericolo di vita. 

L’uomo, per causa da accertare, ha perso il controllo del veicolo dopo aver superato il passaggio a livello, direzione Oria. La cisterna quindi si Autocisterna ribaltata Oria-Carosino 3-2è cappottata, adagiandosi in un vigneto.

Sul posto, nel giro di pochi minuti, si sono recati i sanitari del 118 a bordo di un’ambulanza e i vigili del fuoco del  comando provinciale di Brindisi. Questi hanno estratto l’autotrasportatore dalla cabina, per poi consegnarlo ai paramedici. Successivamente il malcapitato è stato condotto in ospedale, dove le sue condizioni sono in fase di accertamento.

I rilievi del caso sono stati effettuati dalla polizia locale di Francavilla, con l’ausilio dei carabinieri del Norm della compagnia di Francavilla e di una pattuglia dell’istituto di vigilanza la Vedetta, che ha collaborato nella gestione della viabilità. Il traffico è stato interdetto nel raggio di 500 metri sia da una parte che dall’altra, per agevolare le complesse operazioni di svuotamento della cisterna e messa in sicurezza dell’area. 

Ai cinque vigili del fuoco del distaccamento francavillese si sono aggiunti sette colleghi specializzati in operazioni di travaso di liquidi infiammabili giunti da Bari. Alle ore 14, lo svuotamento non era ancora iniziato. Si presume quindi che la strada resterà chiusa al traffico ancora per ore.

Aggiornato alle ore 14.00

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Bimba nata morta all’ospedale Perrino”: denuncia dei genitori

  • Una domenica con la bomba: quasi tutta Brindisi evacuata

  • Malore alla guida: autista accosta e poi si accascia, in salvo gli studenti

  • Maltempo: scuole chiuse a Brindisi a in altri Comuni della provincia

  • Incidenti: le vittime e le strade più pericolose del Brindisino

  • Forti raffiche di vento: alberi sradicati, interventi in provincia

Torna su
BrindisiReport è in caricamento