Violento scontro fra auto e scooter a Brindisi: grave un 15enne

Il minorenne viaggiava a bordo di uno scooter Vespa condotto dalla sorella 18enne. Impatto frontale con una Punto condotta da un 63enne

BRINDISI – E’ stato sbalzato sull’asfalto, sbattendo con violenza la testa. Versa in gravi condizioni un ragazzino di 15 anni di Brindisi che nel tardo pomeriggio di oggi (lunedì 14 ottobre) è rimasto coinvolto in uno spaventoso incidente verificatosi sulla strada per Palmarini, stradina di campagna che dal rione Sant’Elia conduce a San Donaci.

Il minorenne viaggia viaggiava a bordo di uno scooter Vespa nero condotto dalla sorella 18enne. Il veicolo, per cause da accertare, è entrato in collisione con una Fiat Punto condotta da un brindisino di 63 anni. Stando a una prima dinamica dei fatti, la conducente dello scooter, provenendo da un accesso privato, si era appena immessa sulla strada per Palmarini, direzione Brindisi, quando si è scontrata frontalmente con l’utilitaria, diretta verso San Donaci.

Incidente strada Palmarini 4-2

L’automobilista, nonostante le frenata, non ha potuto evitare il violento impatto, proseguendo la sua marcia per ulteriori 10 metri. Sul posto si sono recate le ambulanze con personale del 118 e gli agenti della polizia locale. Tutte e tre le persone coinvolte nel sinistro sono state trasportate presso l’ospedale Perrino di Brindisi.

Ad avere la peggio è stato il 15enne, per il quale si è reso necessario un intervento chirurgico alla testa. La prognosi del minore è riservata. Non desta preoccupazione, invece, le condizioni dei due conducenti, entrambi sottoposti ad esami tossicologici, di cui si attendono i risultati. Del fatto è stato informato il pm di turno, che ha disposto il sequestro de mezzi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una domenica con la bomba: quasi tutta Brindisi evacuata

  • Malore alla guida: autista accosta e poi si accascia, in salvo gli studenti

  • Maltempo: scuole chiuse a Brindisi a in altri Comuni della provincia

  • Incidenti: le vittime e le strade più pericolose del Brindisino

  • Forti raffiche di vento: alberi sradicati, interventi in provincia

  • Nuova allerta arancione per lo scirocco nella giornata di mercoledì

Torna su
BrindisiReport è in caricamento