Tragedia sulla strada Ostuni-Montalbano: morti due ragazzi

Stavano andando a lavorare in un ristorante. L'incidente attorno alle 19. Quattro feriti, una donna in modo grave. Sul posto vigili del fuoco, 118 e polizia locale

OSTUNI - Ancora sangue sulle strade della provincia di Brindisi: due ragazzi della Città Bianca sono morti sul colpo a causa delle ferite riportate nell'incidente avvenuto sulla Ostuni-Montalbano, attorno alle 19 di oggi, giovedì 21 marzo 2019. Non c'è stato nulla da fare per Francesco Lobefaro, 32 anni, chef in un ristorante nella zona di Fasano, e per Giuseppe Marzio, 25 anni, aiuto chef. Lavoravano assieme. Quattro i ferti, tra i quali una donna  trasportata in ospedale in codice rosso e ricoverata al Perrino di Brindisi.

INCIDENTE PROVINCIALE OSTUNI MONTALBANO 2-2-2

Ancora da chiarire la dinamica dello schianto nel quale sono rimasti coinvolti un trattore e tre auto, una Mini Cooper, una Golf e una Fiat Grande Punto. Illeso l'uomo che era alla guida del trattore. Sul posto i vigili del fuoco, il personale del 118 e gli agenti della polizia locale. L'incidente è avvenuto in località Casamassima, a pochi chilometri dal centro abitato di Ostuni.

Le vittime

I due ragazzi deceduti stavano raggiungendo un ristorante di Pozzo Faceto nel quale lavoravano uno come chef e l'altro come aiutante. Viaggiavano a bordo della Golf. L'impatto è stato talmente violento da non lasciare scampo. Nulla hanno potuto i soccorritori una volta che i vigili del fuoco sono riusciti a estrarre i due giovani dalle lamiere. Le salme sono state portate nella camera mortuaria del cimitero di Ostuni, su disposizione del pubblico ministero di turno. Si procede per omicidio colposo e per questo i mezzi coinvolti sono stati posti sotto sequestro.

I feriti

Restano gravi le condizioni di una donna, per la quale i medici dell'ospedale Perrino non hanno sciolto la prognosi. Sono stati dimessi due feriti, portati al Pronto soccorso dal personale del 118.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Che peccato... RIP

  • Andassero piano

  • Riposate in pace

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Caso Cucchi: lettera di minacce a una stazione dell'Arma di Brindisi

  • Cronaca

    Inseguimento nelle campagne si conclude con un'auto incendiata e una denuncia

  • Cronaca

    Quando lo stalker è vicino di casa: brindisino finisce in carcere

  • social

    Elezioni 2019: ecco come si vota

I più letti della settimana

  • Incidente stradale nella notte: automobilista trovato morto all'alba

  • Traffico di cocaina, 18 arresti: forniture organizzate a Brindisi

  • Da 20 anni al carcere duro, prossimo alla laurea in Giurisprudenza

  • Controlli dei carabinieri: due arresti. Rinvenute anche due auto

  • Ospedale Perrino, donati gli organi di una donna morta a 62 anni

  • Minacciato e rapinato dell'auto: caccia ai banditi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento