Incidente sulla provinciale: giovane donna incastrata nelle lamiere

Coinvolte una Fiat Punto con a bordo mamma e figlia, rispettivamente di 56 e 21 anni e una Lancia Y condotta da una 38enne

TORRE SANTA SUSANNA – A poco più di 24 ore dall’incidente dove ha perso la vita il 36enne di Torre Santa Susanna, Giuseppe Muscogiuri, un nuovo incidente si è verificato sulla strada provinciale che collega Torre Santa Susanna a Mesagne. Coinvolte una Fiat Punto con a bordo mamma e figlia, rispettivamente di 56 e 21 anni, di Torre e una Lancia Y condotta da una 38enne di Manduria (Ta).

incidente mesagne torre1-2

Quest’ultima si è schiantata contro un albero, entrambe le auto si sono accartocciate, una delle occupanti della Punto, la ragazza di 21 anni, è rimasta incastrata nelle lamiere contorte e per estrarla si è reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco. Tutte e tre le donne sono state portate in ospedale da ambulanze del 118. Madre e figlia hanno riportato ferite guaribili in 30 giorni. L’incidente si è verificato in contrada “Le Torri”, dei rilievi se ne sono occupati gli agenti della Polizia locale di Torre Santa Susanna. 

Potrebbe interessarti

  • Blatte e scarafaggi, come allontanarli

  • Anguria, antiossidante: proprietà, benefici e controindicazioni

  • Stp: rinnovate tutte le corse per le marine della provincia

  • Cicloturismo a Brindisi e provincia: le associazioni crescono

I più letti della settimana

  • Tragedia in campagna: donna rimane incastrata in una vecchia fornace, muore in ambulanza

  • Incidente mortale sul cavalcavia: condannato per omicidio stradale

  • Furgone imbottito di marijuana: 218 chili, un arresto

  • Bottiglie d'acqua minerale esposte al sole: sequestro in un supermercato

  • Inseguiti e arrestati subito dopo il furto di uno scooter

  • Brucia l'auto di un avvocato: secondo episodio in pochi mesi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento