Tamponamento a catena sulla superstrada: un'auto si ribalta

Lo scontro è avvenuto intorno alle 12,30 di Pasquetta all'altezza di Francavilla Fontana. Provvidenziale l'utilizzo delle cinture si sicurezza

foto www.lostrillonenews.it

FRANCAVILLA FONTANA – Grande spavento, ma fortunatamente nessuna grave conseguenza, per le persone coinvolte in un incidente che intorno alle ore 12,30 del giorno di Pasquetta (22 aprile), si è verificato sulla strada statale 7 che collega Brindisi a Taranto, direzione Taranto, fra l’ultimo svincolo per Francavilla Fontana e quello per Villa Castelli.

Una Lancia Y si è ribaltata a seguito di un tamponamento a catena che ha interessato anche un’Alfa Romeo 156 e una Peugeot Rcz. La dinamica del sinistro è al vaglio dei carabinieri della compagnia di Francavilla Fontana. Gli occupanti sono stati trasportati in ospedale per gli accertamenti del caso, ma nessuno di loro, fortunatamente, versa in gravi condizioni.

A scongiurare conseguenze peggiori, con ogni probabilità, è stato l’utilizzo della cintura di sicurezza. Da quanto appreso, infatti, tutti l’avevano allacciata regolarmente. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Brindisi usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Elezioni Europee: alla fine anche in provincia di Brindisi Lega prima

  • Elezioni

    Scrutinatore scatta foto a registro elettori: allontanato dalla sezione

  • Cronaca

    Paura nel centro abitato: bomba carta esplode davanti alla casa di un vigilante

  • Cronaca

    Malore in una casa di campagna: muore un bracciante agricolo

I più letti della settimana

  • Incidente stradale nella notte: automobilista trovato morto all'alba

  • Traffico di cocaina, 18 arresti: forniture organizzate a Brindisi

  • Ospedale Perrino, donati gli organi di una donna morta a 62 anni

  • Minacciato e rapinato dell'auto: caccia ai banditi

  • Notte di fuoco tra Brindisi e Mesagne: incendiate tre auto

  • Furto nella stazione di servizio: in fuga con la cassetta dei contanti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento