Scontro fra un compattatore e due furgoncini: un morto sulla statale

Tragedia nei pressi di Torre Pozzelle. Un mezzo della ditta Ecotecnica si è scontrato con due furgoni di una lavanderia industriale, fermi sulla piazzolla di sosta. Morto uno degli occupanti dei furgoni

BRINDISI - Una ragazzo di 26 anni (Francesco D.R) residente in provincia di Bari ha perso la vita a seguito di un terribile incidente che intorno alle ore 10,15 di oggi (giovedì 13 dicembre) si è verificato sulla strada statale 379 che collega Brindisi a Bari, nei pressi dello svincolo per Torre Pozzelle, direzione Brindisi.

incidente stradale polstrada ter-2

La vittima si trovava a bordo di un furgoncino Ducato di una lavanderia industriale con sede a Bari.  Nel sinistro sono coinvolti anche un altro Ducato della stessa ditta e un compattatore di Ecotecnica, società appaltatrice del servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani per conto del Comune di Brindisi. Questo il bilancio: un ferito grave Vito B. anni 31, ricoverato in prognosi riservata, e un ferito lieve Luca P. di anni 34 (entrambi di Bari) ed un illeso  Cosimo D.C, 46 anni di Brindisi.

Incidente mortale Torre Pozzelle 3-2-3

I due furgoni, un Ford Transit e un Volkswagen Crafter,  si trovavano - secondo una prima ricostruzione dei fatti-  fermi sul margine destro della carreggiata in direzione di Brindisi. L'autocompattatore condotto da Cosimo D.C., per cause ancora da chiarire, ha urtato  violentemente i due furgoni sbalzandoli in avanti, nella medesima circostanza rimanevano coinvolti gli occupanti dei veicoli travolti, uno dei quali Francesco D. R. decedeva sul posto.

Incidente mortale Torre Pozzelle 2-3-4

La collisione è stata violenta. Il Ducato si è ribaltato su una fiancata, andando a finire nella cunetta che separa la carreggiata dalla complanare. Il compattatore ha sfondato il guard rail, invadendo un terrapieno che costeggia la strada. Il dipendente di Ecotecnica non ha riportato gravi ferite. Più serie, invece, le condizioni di un 31enne che si trovava a bordo di uno dei furgoncini. 

incidente mortale polizia stradale rilievi-2

Non c'è stato nulla da fare, purtroppo, per il dipendente della lavanderia. Il corpo è rimasto incastrato all'interno del furgone ribaltatosi sulla fiancata. Un'autogru dei vigili del fuoco si è recata sul posto per sollevare il Ducato e consentire il recupero della salma, che intorno alle ore 13,50 è stata trasportata presso l'obitorio del cimitero di Ostuni. 

incidente mortale polstrada-2

Sul posto si sono recati i vigili del fuoco del distaccamento di Ostuni, gli agenti della polizia stradale e il personale del 118. Allo scopo di consentire i rilievi del sinistro nonché la rimozione dei mezzi e il recupero della salma, il tratto di strada  è stato interdetto al traffico veicolare dalla mattinata odierna, deviandolo sulla complanare.

incidente mortale polizia stradale bis-2

Oltre ai rilievi, la Polstrada di Brindisi è impegnata nella ricostruzione del sinistro sotto la direzione del Magistrato di turno. I mezzi sono stati sottoposti a sequestro.   Il guidatore del camion Ecotecnica è risulto negativo all'alcol test e al momento non risulta indagato.                                  

Articolo aggiornato alle ore 17, 15

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Brindisi usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Bimba nata morta all’ospedale Perrino”: denuncia dei genitori

  • Una domenica con la bomba: quasi tutta Brindisi evacuata

  • Malore alla guida: autista accosta e poi si accascia, in salvo gli studenti

  • Maltempo: scuole chiuse a Brindisi a in altri Comuni della provincia

  • Incidenti: le vittime e le strade più pericolose del Brindisino

  • Forti raffiche di vento: alberi sradicati, interventi in provincia

Torna su
BrindisiReport è in caricamento