Scontro frontale sulla strada per il mare: muore una donna, gravi marito e figlio

Incidente mortale sulla strada provinciale che collega Nardò (Le) ad Avetrana (Ta): una donna di 32 anni di Villa Castelli è morta sul colpo, il marito e il figlio sono rimasti gravemente feriti.

AVETRANA- Incidente mortale sulla strada provinciale che collega Nardò (Le) ad Avetrana (Ta): una donna di 32 anni di Villa Castelli, Marcella Cinieri, è morta sul colpo, il marito e il figlio di 18 mesi sono rimasti gravemente feriti. È accaduto intorno alle 19 di oggi, domenica 25 giugno. Secondo le prime ricostruzioni si è trattato di uno scontro frontale: la famiglia viaggiava su una Citroen C3 che si è schiantata con una Volkswagen Polo. I due feriti sono stati trasportati in codice rosso all'ospedale Santissima Annunziata, per la 32enne non c’è stato nulla da fare, i sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. La salma è stata trasferita alla camera mortuaria dell'ospedale di Manduria. Illeso il conducente della Polo. Sul posto, contrada Fattizze non lontano dalla pista del Centro Porsche Engineering, anche i vigili del fuoco e i carabinieri. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assalto al blindato Cosmopol, gli arresti della banda

  • Si accascia in spiaggia e muore, tragica domenica per un anziano francavillese

  • Alle rapine con la mamma: colpi ai distributori, quattro arresti

  • Spesa vip per lo scrittore e conduttore Fabio Volo, in relax nei trulli

  • Moto fuori controllo sulla provinciale: un giovane perde la vita

  • I 100 anni di Giovanni Saracino: ha combattuto la seconda guerra mondiale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento