Tir carico di rifiuti si ribalta nella zona industriale: ferito il conducente

Un autoarticolato della ditta Ecotecnica coinvolto in un incidente, nei pressi dello stabilimento della ditta

BRINDISI – Un auto articolato della ditta Ecotecnica carico di rifiuti si è ribaltato nella zona industriale di Brindisi, nei pressi dello stabilimento della stessa azienda, appaltatrice del servizio di raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani per contro dell’amministrazione comunale, situata in via Galileo Ferraris.

d8d3a946-e2f7-4a43-a133-9a217f1949f9-2

L’incidente si è verificato, per cause da accertare, intorno alle ore 9,30. Il conducente, contottto in ospedale da personale del 118, fortunatamente non versa in gravi condizioni. Sul posto, per i rilievi del caso, si sono recati gli agenti della polizia locale. 

Il Tir si è adagiato su un fianco, fra la carreggiata e il canale per lo scolo delle acque pluviali. Il mezzo trasporta un grosso cassone in cui confluiscono i rifiuti raccolti nel territorio cittadino dai compattatori, per poi essere conferiti in discarica. Due autogru della ditta Ici di Fernando De virgilio sono impegnate nelle complesse operazioni di rimozione del camion. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Brindisi usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Blatte e scarafaggi, come allontanarli

  • Anguria, antiossidante: proprietà, benefici e controindicazioni

  • Cicloturismo a Brindisi e provincia: le associazioni crescono

  • Lavastoviglie: consigli per averla sempre pulita e profumata

I più letti della settimana

  • Tragedia in campagna: donna rimane incastrata in una vecchia fornace, muore in ambulanza

  • Incidente mortale sul cavalcavia: condannato per omicidio stradale

  • Furgone imbottito di marijuana: 218 chili, un arresto

  • Bottiglie d'acqua minerale esposte al sole: sequestro in un supermercato

  • Ruba un'auto e ne fa un clone di quella identica di un amico

  • Inseguiti e arrestati subito dopo il furto di uno scooter

Torna su
BrindisiReport è in caricamento