Incidente sulla superstrada: pensionato muore poco dopo in ospedale

Si è trasformato in tragedia un incidente verificatosi nella tarda mattinata di oggi, martedì 28 agosto, sulla strada statale 7 per Taranto

La scena dell'incidente

BRINDISI – Si è trasformato in tragedia un incidente verificatosi nella tarda mattinata di oggi, martedì 28 agosto, sulla strada statale 7 per Taranto. Un 72enne di Ceglie Messapica, Nicola Venerito, è deceduto un’ora dopo essere giunto al Pronto soccorso dell’ospedale Perrino di Brindisi.

L’incidente si è verificato all’altezza dello svincolo per Villa Castelli, sul posto si sono recati i vigili del fuoco e i carabinieri. Oltre, naturalmente alle ambulanze del 118. Le auto coinvolte sono una Peugeot 308 e una Fiat Uno, il 74enne viaggiava su quest’ultima. Sull’altra un 43enne di Brindisi. Lo scontro tra i due veicoli si sarebbe verificato durante una manovra di sorpasso, da stabilire, al momento le responsabilità. L’anziano conducente è giunto in condizioni critiche all’ospedale Perrino e il suo cuore ha smesso di battere un’ora dopo. La salma è stata restituita alla famiglia, i veicoli sono, invece stati sequestrati.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Traffico di cocaina, 18 arresti: forniture organizzate a Brindisi

  • Sport

    “Gara 3”, messaggio forte di Banks: “Non abbassiamo la testa, crediamoci”

  • Attualità

    Interventi straordinari lungo la costa nord: bonificate discariche abusive

  • Attualità

    Amianto nella sede del Comune: "Necessario intervento tempestivo"

I più letti della settimana

  • Come difendersi dai pesciolini d'argento (e cosa sono)

  • Incidente stradale nella notte: automobilista trovato morto all'alba

  • Sequestrati 350mila euro alla famiglia Bruno: indagati padre e figlio

  • Traffico di cocaina, 18 arresti: forniture organizzate a Brindisi

  • Da 20 anni al carcere duro, prossimo alla laurea in Giurisprudenza

  • Controlli dei carabinieri: due arresti. Rinvenute anche due auto

Torna su
BrindisiReport è in caricamento