Incidente tra mezzi pesanti sulla 379

BRINDISI – Quattro mezzi coinvolti, di cui tre camion, e due feriti di cui uno in condizioni gravi è il bilancio di un incidente che si è verificato poco dopo le 7 di oggi sulla 379, la superstrada che collega Bari a Brindisi.

Un camionista è in gravi condizioni

BRINDISI – Quattro mezzi coinvolti, di cui tre camion, e due feriti di cui uno in condizioni gravi è il bilancio di un incidente che si è verificato poco dopo le 7 di oggi sulla 379, la superstrada che collega Bari a Brindisi. All'altezza dello svincolo per la località turistica Pantanagianni, marina di Carovigno, per cause non ancora accertate, un furgone si è cappottato sulla carreggiata in direzione sud provocando un tamponamento a catena tra altri tre mezzi.

Un camion per evitare di travolgere il furgone ha frenato ed è stato tamponato e trascinato per diverse centinaia di metri da un altro mezzo pesante che lo seguiva. Nell'impatto è stata coinvolta anche un altro veicolo.

Ad avere la peggio il camionista dell'autocarro che ha tamponato e agganciato l'altro mezzo. La cabina si è accartocciata e l'uomo è rimasto bloccato tra lo sterzo e i sedili. Per estrarlo si è reso necessario l'intervento dei Vigili del Fuoco. Quel tratto di 379 è rimasto bloccato fino alle 10 e il traffico è stato fatto deviare sulla complanare. Francesco Mecca, 29 anni di Cerignola, ha riportato un trauma cranico cervicale e varie fratture. La prognosi iniziale è di 35 giorni.

La ricostruzione della dinamica è nelle mani degli agenti della Polizia stradale giunti sul posto poco dopo lo scontro.I feriti sono stati trasportati tutti in ospedale per essere sottoposto agli accertamenti del caso, nessuno dovrebbe aver riportato lesioni gravi ma saranno ulteriori esami a stabilirlo. I mezzi sono stati tutti rimossi con il carro attrezzi.

 

Potrebbe interessarti

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Potassio, usi e benefici: perché assumerlo e gli alimenti che lo contengono

  • Smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio al tabacco

  • Topi, sporcizia e inciviltà: il parco del Cillarese sprofonda nel degrado

I più letti della settimana

  • Parcheggiatore stroncato da infarto nella movida delle discoteche

  • "Hanno aiutato il nostro bimbo, aiutateci a rintracciarli e ringraziarli"

  • Tamponamento sulla superstrada finisce con denuncia per rissa

  • Pulmino si schianta contro un albero: feriti sette braccianti, due sono gravi

  • Scontro sulla litoranea: mamma e due bambini in ospedale

  • La Polstrada recupera auto rubata dopo un inseguimento

Torna su
BrindisiReport è in caricamento