Litigano sull’autobus, denunciati per interruzione di pubblico servizio

Si tratta di una 26enne, M.P.A. del fidanzato 27enne, A.S., e di un 46enne F.D.P. I fatti si sono verificati nel pomeriggio di ieri, giovedì 11 luglio

BRINDISI - Litigano sull’autobus, denunciati per interruzione di servizio pubblico. Si tratta di una 26enne, M.P.A. del fidanzato 27enne, A.S., e di un 46enne F.D.P. I fatti si sono verificati nel pomeriggio di ieri, giovedì 11 luglio, su un pullman della Stp nei pressi della Cittadella della Ricerca.

È stato lo stesso autista a chiedere l’intervento della Polizia. Da quanto raccontato la ragazza avrebbe chiesto il suo aiuto perché il 27enne la stava importunando. Ma quando l’autista ha rimproverato il giovane annunciando che avrebbe chiamato le forze dell’ordine questi lo ha sfidato per una colluttazione, sfilandosi anche la maglietta. A quel punto il conducente del Bus ha fermato il mezzo e chiamato la Polizia. Gli agenti della Sezione volanti della questura di Brindisi hanno accertato che la lite è avvenuta tra la 26enne, i 27enne e il 46enne ma nessuno ha voluto riferire sul motivo della lite

Potrebbe interessarti

  • L’albicocca, antico frutto della fertilità

  • Come riparare le piante dal caldo estivo e dal sole

  • Librerie fai da te: alcune idee

  • Yogurt: dalla Mesopotamia di 3000 anni fa

I più letti della settimana

  • Accoltellamento mortale dopo furibonda lite tra consuoceri

  • Auto fuori controllo sulla provinciale: un uomo perde la vita

  • Aste giudiziarie, pressioni e minacce ai partecipanti: quattro arresti

  • Trovato alla guida di un trattore rubato del valore di 50mila euro: arrestato

  • Sulla pista dei furti di trattori: arrestato un allevatore

  • L'ammiraglio difende la Marina: "In Libia ci siamo. Il problema: i trafficanti"

Torna su
BrindisiReport è in caricamento