"Io non ho paura", parte seconda

BRINDISI - Dopo la manifestazione nazionale del 26 maggio, domani 1 giugno a Brindisi si riunisce l'assemblea studentesca provinciale "per concretizzare quanto espresso nella manifestazione 'Io non ho paura'. L'assemblea sarà aperta a tutti gli studenti della Provincia ed organizzata in modalità laboratoriale". Gli studenti della consulta si riuniranno in quattro gruppi di lavoro: memoria, lavoro nelle scuole, lavoro sul territorio, rete tra le scuole.

Studenti in piazza Vittoria

BRINDISI - Dopo la manifestazione nazionale del 26 maggio, domani 1 giugno a Brindisi si riunisce l'assemblea studentesca provinciale "per concretizzare quanto espresso nella manifestazione 'Io non ho paura'. L'assemblea sarà aperta a tutti gli studenti della Provincia ed organizzata in modalità laboratoriale". Gli studenti della consulta si riuniranno alle 17 in quattro gruppi di lavoro: memoria, lavoro nelle scuole, lavoro sul territorio, rete tra le scuole.

"Lo scopo dell'assemblea è quello di discutere sulle proposte concrete da portare nelle scuole e nelle città, non ci fermeremo - dice la coordinatrice Martina Carpani - come abbiamo ripetuto sabato, quando i riflettori saranno spenti. Ora comincia il lavoro più grande da fare ogni giorno per la promozione dei valori di legalità, democrazia, partecipazione e verità".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Deceduta dopo dimissioni dal Pronto soccorso: indagati tre medici

    • Cronaca

      Doppia rapina con omicidio: arrestato anche il presunto autista della banda

    • Concerti

      La lirica al Nuovo Teatro Verdi con "La Traviata" e "Madama Butterfly"

    • sanita

      Bilancio e progetti della sanità pugliese: la conferenza stampa

    I più letti della settimana

    • Giovane padre di famiglia muore all'improvviso: autorizzato l'espianto degli organi

    • Donna muore in ospedale dopo intervento chirurgico: presentata denuncia

    • Conflitto a fuoco fra benzinaio e malvivente: esplosi almeno sei colpi

    • Muore dopo dimissioni dal Pronto soccorso: i parenti chiedono chiarezza

    • Omicidi e armi, libero il pentito Bullone: chiede la riduzione della pena

    • Prosciugato il conto di due anziani di Cellino: arrestati nipote e direttore della Posta

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento