Capannone preso di mira dai ladri: l'allarme li costringe alla fuga

L'istituto di vigilanza Ivri sventa un furto ai danni di un'attività commerciale nelle campagne di Carovigno. Indagano i carabinieri

CAROVIGNO – Hanno tentato di saccheggiare il capannone di una grossa attività commerciale, ma non hanno fatto i contro con l’allarme collegato alla sala operativa dell’istituto di vigilanza Ivri. E’ andata male a ignoti malfattori che la scorsa notte (mercoledì 5 dicembre) sono entrati in azione in contrada Pizzo Falcone, nelle campagne di Carovigno.

Furto sventato Ivri a Carovigno 2-2-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’allarme si è attivato poco dopo la mezzanotte. Sul posto, nel giro di pochi minuti, si è recata una pattuglia dell’istituto di vigilanza. Prima ancora dell’arrivo del vigilane, i ladri si sono dileguati attraverso le campagne. Sul posto anche i carabinieri, che indagano per risalire agli autori. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbarco in piena pandemia: decine di migranti rintracciati a Cerano

  • Coronavirus: due decessi a Carovigno, primo caso a San Donaci

  • Altri 23 casi in provincia di Brindisi: il bilancio sale a quota 148

  • Tre nuovi contagiati nel Brindisino e sei persone decedute

  • "Ora basta". I medici esasperati scrivono a prefetto e procuratore

  • Carovigno, imprenditore dona buoni spesa da 30 euro per persone in difficoltà

Torna su
BrindisiReport è in caricamento