"La politica brindisina esclusa dall'incontro con il ministro"

Il senatore Zizza: "Nessuno ci ha invitato in prefettura, il nostro territorio ha bisogno di attenzione"

BRINDISI - “Ci hanno chiesto di partecipare agli incontri preliminari a Roma  ma poi dimenticano di invitarci qui a Brindisi quando si apre il primo confronto tecnico sullo sviluppo del territorio”: è arrabbiato  il senatore di Direzione Italia, Vittorio Zizza, per la mancata partecipazione della politica all’incontro in Prefettura con il Ministro per la Coesione territoriale e per il Mezzogiorno, Claudio De Vincenti.

“Nessuno ci ha invitato- dice Zizza- voglio pensare che sia stata sola una svista. Il nostro territorio ha bisogno di attenzione e non può e non deve essere trascurato. Questo governo ci ha già privato dell’Autorità portuale, della Camera di Commercio, della Polizia Postale. Ora mi auguro che almeno su questi progetti che determineranno l’economia di Brindisi per i prossimi anni e per le generazioni future ci sia maggiore attenzione”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavori agricoli, arriva il sì dalla Regione: "attività indifferibili"

  • Addio a Nanuccio il pescatore: da 12 giorni attendeva l'esito del tampone

  • Paziente muore in ambulanza. Sgomberata Pneumologia

  • Azzeramento dei contagi in Puglia: le proiezioni di un centro di ricerca

  • Scu, si è suicidato il pentito Sandro Campana: accusò il fratello Francesco

  • "Primo operatore 118 positivo, ora screening urgente per tutti"

Torna su
BrindisiReport è in caricamento