La Provincia: "Attenti alla truffa sul gas"

BRINDISI - La Provincia di Brindisi ha denunciato alla polizia un tentativo di truffa che vede coinvolto lo stesso ente brindisino. Degli individui non identificati si starebbero recando presso le abitazioni delle famiglie nel territorio provinciale con una lettera in cui compaiono i loghi della Provincia di Brindisi e di una non meglio precisata società “Santa Teresa Riva”, e che riporterebbe una richiesta di pagamento superiore ai duecento euro per omessa dichiarazione riferita all’impianto a gas della caldaia della propria abitazione.

Brindisi, il palazzo della Provincia

BRINDISI - La Provincia di Brindisi ha denunciato alla polizia un tentativo di truffa che vede coinvolto lo stesso ente brindisino. Degli individui non identificati si starebbero recando presso le abitazioni delle famiglie nel territorio provinciale con una lettera in cui compaiono i loghi della Provincia di Brindisi e di una non meglio precisata società “Santa Teresa Riva”, e che riporterebbe una richiesta di pagamento superiore ai duecento euro per omessa dichiarazione riferita all’impianto a gas della caldaia della propria abitazione.

Si tratta di un “falso” in quanto gli addetti della società “Santa Teresa Spa” (ben diversa da quella indicata sulla lettera falsa) si recano presso le abitazioni dei cittadini muniti di tesserino di identificazione e comunque non possono chiedere in alcun modo il pagamento di somme in contanti. La Provincia di Brindisi, pertanto, invita i cittadini a diffidare di persone sospette e, nel caso di dubbi, a telefonare al numero verde 800403468. Nell'immediatezza, è anche opportun0 avvertire le forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attentato a Brindisi: bomba devasta l'ingresso di un bar in viale Commenda

  • Bollo auto e Documento unico di circolazione, le novità 2020

  • Muore schiacciato da un trattore: tragedia nelle campagne

  • Quanto costa una casa a Brindisi quartiere per quartiere

  • Lite in un locale: un uomo ferito al collo con un bicchiere rotto

  • Inseguimento si conclude con arresto, denunce e ritrovamento di auto rubata

Torna su
BrindisiReport è in caricamento