Rubano infissi in una villa, ma poi incontrano i carabinieri

Arrestati stamani da una pattuglia dell'Arma a Lendinuso, dopo un breve inseguimento, due ladri. In auto tutto il bottino

LENDINUSO (Torchiarolo) - Ladri in giro anche con neve e ghiaccio, ma anche i carabinieri. Ed è così che questa mattina presto due soggetti con un ricco carico di infissi appena rubati presso una abitazione estiva incustodita, hanno incrociato nella marina di Lendinuso una pattuglia di carabinieri della stazione di Torchiarolo. La storia è finita con l'arresto in flagranza di reato dei ladri.

Non è stata una cosa semplice, perchè i due hanno fatto il possibile per svignarsela con la refurtiva, innescando un inseguimento per le strade di Lendinuso, ma in ultimo la mossa che avrebbe dovuto rappresentare la salvezza si è rivelata al contrario una trappola. La vecchia Fiat Punto dei ladri a un certo punto ha imboccato una stradina che termina con una strettoria sufficiente appena per il transito di un'auto di piccole dimensioni. Lì bisognava seminare la pattuglia.

Ma la manovra non è stata perfetta e la Punto è rimasta tanto danneggiata da dover essere abbandonata. I ladri sono stati raggiunti e bloccati dai militari, e condotti in caserma. L'auto e la refurtiva sono stati presi a bordo da un carro attrezzi e trasferiti al deposito Tarantini, in attesa dell'individuazione della casa depredata e del suo proprietario, per la restituzione dei beni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rapinatori nell'ufficio postale del Casale: "Tranquilli, vi vogliamo bene ragazzi"

  • Cronaca

    Trasportavano parti auto rubata: inseguiti e presi dalla Polstrada

  • Cronaca

    Con pistola e machete nella sala giochi: rapina nella notte in viale Commenda

  • Cronaca

    Rifiuti, nuove tariffe Tari: aumenti per le famiglie numerose

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla strada Ostuni-Montalbano: morti due ragazzi

  • Attaccati e feriti da pitbull, cavalla sbalza il padrone e fugge in paese

  • Abusi sessuali su un ragazzino di 12 anni: arrestato 70enne

  • Rapinatori nell'ufficio postale del Casale: "Tranquilli, vi vogliamo bene ragazzi"

  • Giovane disoccupata voleva lanciarsi nel vuoto, bloccata da passante

  • E alla spiaggia della polizia compare una colmata sugli scogli

Torna su
BrindisiReport è in caricamento